Brescia, cagnolino ucciso a colpi di fucile davanti a casa sua: si cerca il colpevole | Dogalize

cagnolino ucciso a brescia

Brescia, cagnolino ucciso a colpi di fucile davanti a casa sua: si cerca il colpevole | Dogalize

Il cagnolino ucciso si chiamava Zigo.
Il povero animale e stato preso a colpi di fucile sul portico della sua abitazione a Calcinato, in provincia di Brescia. La sua amica umana l’ha così trovato in una pozza di sangue, con l’addome colpito da pallini di piombo. Zigo aveva solo 5 anni, e se venisse identificato l’assassino di Zigo, rischierebbe fino a 3 anni di carcere, oltre che una denuncia per spari in luogo abitato e porto d’armi abusivo. Le forze dell’ordine sono direzionate a cercare il colpevole cercando l’arma tra quelle registrate nell’archivio dei fucili da caccia.

Giorgia Martino
Fonte: All4animals

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×