Cane in catena da 5 anni: vicini creano una petizione| Dogalize

Cane in catena da 5 anni: vicini creano una petizione| Dogalize

Cane in catena da 5 anni: vicini creano una petizione| Dogalize

Cane in catena: Spesso i vicini assistono al maltrattamento di animali senza battere ciglio. In questo caso, invece, i vicini non sopportano più di assistere impotenti ad una situazione tristissima come quella di Blaze, cagnolino solo e alla catena che vive in quelle condizioni per tutta la giornata da ben 5 anni. I vicini hanno protestato, ma il comune di Arlington, nello stato di Washington, afferma che non vi è nulla di illegale.

Blaze, inoltre, ha una malattia della pelle che lo costringe a grattarsi, e per questo il suo ‘carceriere’ (che dovrebbe essere invece il suo migliore amico) gli fa tenere un collare 24 ore su 24.

Il vicino racconta: “Ogni volta che passo vicino a quella casa lo sento lamentarsi. Blaze rimane all’aperto anche con il caldo estivo, con il freddo pungente invernale, con il vento e con la pioggia … Blaze non ha mai alcuna interazione umana o un’adeguata assistenza sanitaria”.
Per questo motivo, l’uomo ha creato una petizione già sottoscritta da 1500 abitanti della sua cittadina. Sperando che qualcuno voglia ascoltare la voce di chi si appella al buon senso e alla dignità di vita di un individuo, quale Blaze è.

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×