In ufficio con il cane

In ufficio con il cane

In ufficio con il cane: Un’altra azienda italiana apre le porte agli animali

Sempre più aziende permettono a chi vi lavora di portare il proprio amico a 4 zampe. Questa scelta è stata fatta anche da chi dirige l’azienda elpidiense Malloni, brand di lusso che consente l’accesso a 7 cani e a 2 gatti.
In questo modo, si evita che i cani a casa soffrano troppo la solitudine senza i loro amici umani.

Dipendenti e titolari della Malloni affermano: “Benché siano oramai innumerevoli gli studi che dimostrino quanto la presenza di animali porti ad un aumento di produttività e abbattimento dello stress emotivo, in Italia una tale convivenza risulta ancora una sfida che pochi hanno il coraggio di cogliere. Ma qui, alla Malloni, i confronti non ci hanno mai spaventato e così, 5 anni fa, un po’ per caso e un po’ per necessità, una nostra collega si è presentata in ufficio con la prima amica cagnolina. È stata la nostra mascotte per tre brevi eppur straordinari anni e il suo ricordo è ancora vivo tra noi.

Oggi l’ufficio è frequentato da altri amici e benché tutti noi siamo ben coscienti di non poter regalare loro neppure un secondo in più di vita, possiamo però amarli totalmente, condividendo un caotico quotidiano”.

Le aziende Italiane che aderiscono al progetto: In ufficio con il cane

Google: nella sede milanese di Google è possibile portare il proprio cane con sé in ufficio.

Nintendo Italia:  i cani sono ammessi in ufficio anche alla Nintendo Italia con sede a Vimercate.

 

Business Competence: la società che ha lanciato Dogalize :)

IL PROGETTO DOG HOSPITALITY DI ELISABETTA FRANCHI -

Elisabetta Franchi: la famosa stilista amante degli animali e sostenitrice di una moda cruelty free. 

Animali in ufficio oggi ... ma domani?

Sono ancora poche le aziende che permettono ai nostri amici pelosi di entrare in ufficio e fare capolino dentro le sale riunioni. Forse non tuti sanno che lavorare con i proprio amici a 4 zampe vicino a noi, l'azienda e l'ufficio ne gioveranno..... domani vederemo....sperando ovviamente in meglio

 

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×