Prefetto abbandona ristorante dove non vogliono cani in sala

cani nei ristoranti

Prefetto abbandona ristorante dove non vogliono cani in sala

 

Questa vicenda porta a sensazioni contrastanti: da un lato c’è la violazione di una probabile regola, dall’altra però c’è la stessa regola che a molti pare obsoleta. I protagonisti di questa vicenda sono Maria Augusta Marrosu, prefetto di Treviso, la sua cagnolina Olga e Maurizio Basseto, proprietario del ristorante “Grave di Papadopoli” di Cimadolmo.
Lunedì 25 maggio c’era la serata conclusiva della rassegna “Bianco dolce fresco asparago”, uno degli eventi più importanti del territorio. Anche in prefettura sono giunti gli inviti e il prefetto Maria Augusta Marrosu ha accettato, portando con sé la sua amata cagnolina Olga. La calma è durata fino al risotto, quando una cameriera si è resa conto del faccino della piccola Olga che spuntava dalla borsetta a tracolla della Marrosu. Avvisato Bassetto, il veto di ammettere un cane nel ristorante è stato categorico.
La Marrosu si è recata dunque in cucina per discutere le ragioni sue e di Olga, ma nulla da fare. A questo punto, anziché portare a casa Olga e tornare a godersi la serata, ha deciso che, laddove non volevano Olga, sarebbe andata via anche lei. Non prima aver cercato cartelli che informassero di tale veto, minacciando di denunciare l’accaduto. Anche il comandante dei carabinieri della stazione di San Polo e quelli del colonnello Ruggiero Capodivento, comandante dell’Arma – presenti all’evento – hanno cercato di fare da mediatori, ma il ristoratore non ha voluto ascoltare ragioni.
Non sappiamo se ci fosse effettivamente qualche regola violata dal prefetto di Treviso, ma la simpatia di noi di Dogalize non può che andare a questa signora che ha difeso i diritti della sua cagnolina, rinunciando alla serata pur di non lasciarla sola.
Tuttavia per evitare questi fastidiosi inconvenienti, basta prepararsi per tempo consultando le Mappe di Dogalize e individuare così i migliori ristoranti dove i nostri amici a 4 zampe sono più che benvenuti!

Giorgia Martino

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×