Venditore di carne di cane muore accidentalmente con balestra per uccidere i cani

Venditore di carne di cane della provincia cinese di Hunan muore accidentalmente con balestra avvelenata che usava per uccidere i cani

Venditore di carne di cane muore accidentalmente con la balestra che usava per uccidere i cani

Un venditore di carne di cane della provincia cinese di Hunan è morto con lo stesso veleno che usava per uccidere i cani che macellava.

Mentre  mostrava ai suoi dipendenti come usare la balestra avvelenata, ha accidentalmente sparato colpendosi alla gamba. È morto mentre veniva trasportato in ospedale.

La macelleria in questione era condotta da un gruppo che operava illegalmente.
Nel locale erano conservate oltre 1000 carcasse di cani congelati. Cinque di loro sono stati arrestati dalla polizia.

Proprio in questo periodo molte ong stanno protestando contro il Festival di Yulin, a base di carne di cane, che si terrà nell'omonima città il prossimo 21 Giugno.

 

Giorgia Martino

Fonte: Life With Dogs

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×