Frasi cani: McCammon, una vita con un cane

McCammon frasi cani frasi cane

Frasi cani: McCammon, una vita con un cane

Frasi cane: Robert Maccammon, il famoso romanziere americano ha dedicato alcune Frasi d'amore per cani ma una di queste racchiude il senso del rapporto che ognuno di noi ha il suo amico a 4 zampe

" Dopo che hai un cane lo conosci. Conosci ogni ABBAIO, ogni GRUGNITO, ogni ESPRESSIONE. Ogni MOVIMENTO delle orecchie è una domanda e ogni SCODINZOLIO è una esclamazione"  McCammon

Frasi Cane: i pensieri più belli sui cani

Frasi cani:  Un elenco delle frasi con cani  che racchiudono cosa riescono a darci quotidianamente:

  1. Uno crede di portare fuori il cane a fare pipì mezzogiorno e sera. Grave errore: sono i cani che ci invitano due volte al giorno alla meditazione.
    (Daniel Pennac)
  2. In Paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe al posto tuo.
    (Mark Twain)
  3. A volte è difficile capire chi comanda in famiglia: se il marito, la moglie, la suocera o la donna di servizio. Ma il cane, lui, non si sbaglia mai.
    (Marcel Pagnol)
  4. La riconoscenza è una malattia del cane non trasmissibile all’uomo.
    (Antoine Bernheim)
  5. Puoi dire qualsiasi stupidaggine a un cane, e lui ti restituirà uno sguardo che dice: “Mio Dio, hai ragione! Io non ci sarei mai arrivato”.
    (Dave Barry)
  6. Il solo posto al mondo in cui si può incontrare un uomo degno di questo nome è lo sguardo di un cane.
    (Romain Gary)
  7. Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango.. Ma quelli che non amano nè il cane nè il fango.. quelli no, non si possono lavare.
    (Jacques Prevert)
  8. Se hai un cane, hai un amico e più diventerai povero, migliore sarà quell’amico.
    (Will Rogers)
  9. Chi non ha avuto un cane non sa cosa significhi essere amato.
    (Arthur Schopenhauer)
  10. Il mio piccolo cane – un battito di cuore ai miei piedi.
    (Edith Wharton)
  11. Signore, lasciami essere metà dell’uomo che il mio cane pensa io sia.
    (Anonimo)
  12. Per il cane, l’uomo rappresenta ciò che Dio dovrebbe essere.
    (Holbrook Jakson)
  13. Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti fermati… Un bastone marcio per lui è sufficiente. A un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido… Se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone possono farti sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire… Straordinario?
    (dal film Io & Marley)
  14. Io ero la tua religione, ero la tua gloria… Se tu potessi sapere, o mio caro cane, quanto il tuo dio è triste per la tua morte… Gli dei piangono quando muore il cane che gli leccò la mano.
    (Miguel de Unamuno)
  15. Il più grande amore è quello di una madre; poi di un cane; poi del un cuore di donna.
    (Proverbio polacco)
  16. E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada.
    (Pablo Neruda)
  17. Vorrei conoscere la musica di cui la coda del mio cane batte la misura.
    (Yvan Audouard)
  18. Non c’è miglior psichiatra al mondo come un cucciolo di cane che lecca il tuo volto.
    (Anonimo)
  19. Un cane sa ascoltare, e sa persino leggere. Non i libri, quelli sono capaci tutti tranne lui. Il cane sa leggere il cuore dell’uomo.
    (Fabrizio Caramagna)
  20. La grande gioia di avere un cane è quella di poter fare l’idiota davanti a lui: non soltanto non ti rimprovererà, ma anche lui farà lo stesso.
    (Samuel Butler)
  21. I cani hanno bisogno di annusare il terreno: è il loro modo di tenersi aggiornati sui fatti d’attualità. Il terreno è un gigantesco giornale per cani, contenente tutti i tipi di notizie canine dell’ultima ora, che, se sono particolarmente urgenti, proseguono nel terreno successivo.
    (Dave Barry)
  22. A vedere certi monumenti su cui i cani fanno i loro bisogni, c’è da credere che i cani siano dei veri esteti
    (Jules Renard)
  23. I nostri amici i cani non sono ammessi nel negozio, mentre l’uomo che è un lupo per l’uomo è caldamente invitato ad entrare.
    (Eric Chevillard)
  24. Qui sono sepolti i resti di uno che possedeva Bellezza senza Vanità, Forza senza Insolenza, Coraggio senza Ferocia, e tutte le Virtù dell’uomo senza i suoi Vizi..
    (Lord Byron, per il suo amato terranova Boatswain)
  25. I cani non mentono su ciò che provano, perché non possono mentire sulle emozioni. Nessuno ha mai visto un cane triste che fingesse di essere felice.
    (Jeffrey Masson)
  26. ‘Il sentimento per i cani è quello stesso che nutriamo per i bambini’ (Sigmund Freud)
  27. ‘Chi non ha avuto un cane non sa cosa significhi essere amato’ (Schopenhauer)
  28. L’amore per un cane dona grande forza all’uomo’ (Seneca)
  29. ‘L’odio verso i cani, è la sconfitta dell’intelligenza umana.’ (Gandhi)
  30. ‘Chi pensa che i cani non abbiano un’anima, non ha mai guardato un cane negli occhi.’ (Anonimo)
  31. ‘Il bello di avere un cane è proprio questo: lui che diventa uno di noi, che ci comunica, sociale ed affettivo com’è, i suoi sentimenti, che collabora con noi e che, soprattutto, ci ama.’ (Danilo Mainardi)
  32. ‘Non ci si rende conto di quanto la presenza di un cane è forte in una casa fino a che, quando non c’è, anche i muri sembrano essere in un posto diverso’ (Meghan Daum)
  33. I cani sono creature straordinarie e meravigliose (Robert Crais)
  34. ‘L’amore di un cane è puro. Il cane ti dona una fiducia totale. Non devi tradirlo.’ (Michel Houellebecq)
  35. ‘Un cane ti insegna amore incondizionato. Se puoi avere quello nella vita, le cose non saranno troppo male’ (Robert Wagner)
  36. ‘Non esiste psichiatra al mondo migliore di un cucciolo che ti lecca il viso’ (B. Williams)
  37. ‘Prendi un buon guinzaglio e un cane; ti sembrerà impossibile, ma dopo pochi giorni diventerete una persona sola’ (Reduce del Vietnam, unità cinofile)
  38. ‘Il cane è un eterno Peter Pan, non invecchia mai, perciò è sempre disponibile ad amare ed essere amato.’ (A. Katcher)
  39. ‘Guarda negli occhi un cane e prova ad affermare che non ha un’anima’ (V. Hugo)
  40. ’I cani non sono tutto nella vita, ma riempiono la nostra esistenza.’ (R. Caras)
  41. ‘I cani quando amano, amano in modo costante, inalterabile, fino all’ultimo respiro.’ (E. Von Arnim)
  42. ’Il cane è l’unico mammifero in grado di vivere realmente con noi e non semplicemente accanto a noi’. (I. Eibl-Eibesfeldt)
  43. ’La fedeltà di un cane è un dono prezioso che impone obblighi morali non meno impegnativi dell’amicizia con una creatura umana.’ (K. Lorenz)
  44. ’Il tuo cane sarà fedele e sincero fino all’ultimo battito del suo cuore. Ciò che tu gli devi è di meritare tanta devozione’ (Anonimo)
  45. ’Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione; non gli interessa se abbiate fortuna o no, se siete ricco o povero, istruito o ignorante, santo o peccatore. Siete il suo compagno e ciò gli basta. Egli sarà accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare, se occorre, per voi, la sua vita. Egli vi sarà fedele nella fortuna come nella miseria. E’ il cane! ‘ (J.K. Jerome)
  46. ’Quando si sceglie di vivere con un cane, è per sempre. Non lo si abbandona. Mai. Mettetevelo bene in testa, prima di adottarne uno.’ (D. Pennac)
  47. ’È dolce sentire l’onesto abbaio del cane da guardia che ci lancia un profondo benvenuto quando ci avviciniamo a casa; è dolce sapere che c’è un occhio attento che cura il nostro ritorno e si illumina quando arriviamo’. (Lord Byron)
  48. ’La scelta del padrone da parte di un buon cane è un fenomeno magnifico e misterioso. Con rapidità sorprendente, spesso in pochissimi giorni, si stabilisce un legame che è di gran lunga più saldo di tutti’ (K. Lorenz)
  49. ’Un cane è l’unico essere su questa terra che ti ama più di quanto ami se stesso’. (J. Billings)
  50. ’Arrivi a casa. Il cane ti si precipita contro. ‘Dove sei stata? Sei stata via così tanto. Mi sei mancata, mancata, mancata. Ti amo, ti amo, ti amo. Cosa c’è nella borsa? Qualcosa per me? Oh, fammi leccare il tuo orecchio. Oh, fammi mordicchiare i tuoi guanti. Sei a casa!’ (P. Brown)
  51. ’Un cane può esprimere di più con la sua coda in un minuto che il suo padrone con la sua lingua in ore.’ (Anonimo)
  52. ’Un uomo può offrirti un cordiale saluto, Oppure mandarti all’inferno. Ma quando un cane scodinzola, sai che ti ama in eterno.‘ (Anonimo)
  53. ’La sua felicità dipende soprattutto dal tempo che potete trascorrere con lui, dal numero di volte che vi può accompagnare nelle vostre uscite; al cane non importa nulla di aspettare per ore e ore davanti alla porta del vostro studio, se poi ne avrà in premio dieci minuti di passeggiata al vostro fianco. Per il cane l’amicizia personale è tutto. Ricordate però che in questo modo vi assumete un impegno tutt’ altro che lieve, perché dopo è impossibile rompere l’amicizia con un cane fedele, e darlo via equivale a un omicidio. ‘ (K. Lorenz)
  54. ’La maggior parte delle persone che hanno un cane, alla lunga imparano ad obbedire al loro amico a quattro zampe.’ (R. Morley)
  55. ’La gioia di un cane portato fuori per la sua passeggiatina rallegra gli angeli.’ (J. Bastare)
  56. ’Non dobbiamo guadagnarci la sua fiducia e la sua amicizia: è nato per essere nostro amico: quando i suoi occhi sono ancora chiusi lui già crede in noi: prima ancora di nascere ha già dato se stesso all’uomo’ (M. Maeterlinck)
  57. ’Se un cane non viene da te dopo averti guardato in faccia dovresti andare a casa e fare un esame di coscienza.’ (W. Wilson)
  58. ’Chi ha un cane in casa vive in media più a lungo di chi non ne vuole accanto a se’ (D. Morris)
  59. ’Un cane non è ‘quasi umano’, e non riesco ad immaginare peggiore insulto per la razza canina che descriverla in questo modo. Il cane sa fare molte cose che l’uomo non può, non ha mai potuto e non potrà mai fare.’ (J. Holmes)
  60. ’I cani sono più saggi degli uomini, non prestano molta attenzione alle cose, non sprecano i loro giorni accumulando proprietà, non guastano i loro sonni preoccupandosi di come conservare gli oggetti che hanno e di come ottenere gli oggetti che non hanno.‘ (E. O’Neill)
  61. ’I cani, che Dio li benedica, operano partendo dalla premessa che gli esseri umani sono fragili e richiedono incessanti assicurazioni e manifestazioni d’affetto. La leccatina casuale sulla mano e il muso peloso appoggiato a mo’ di drappeggio sul collo del piede sono calcolati per far sapere al padrone che un amico è vicino.’ (M. Mcgrory)
  62. ’Un cane è il migliore amico dell’uomo, ma non viceversa’. (Anonimo)
  63. ’Più conosco gli uomini, più amo i cani.’ (Anonimo)
  64. ’Iddio creò l’uomo, poi, vedendolo così debole, creò il cane.’ (A. Toussenel)
  65. Gli animali non solo provano affetto, ma desiderano essere amati.’ (C. Darwin)
  66. ’Quando rientro a casa mi vieni incontro scodinzolando e ti accucci ai miei piedi. Mi ripaghi così dei sacrifici e delle fatiche della giornata di lavoro.’ (F. Siano)
  67. ’Qui giacciono i resti di chi possedeva la bellezza senza la vanità, la forza senza l’insolenza, il coraggio senza la ferocia e tutte le virtù dell’uomo senza i suoi vizi. (G. Byron)
  68. ’L’abbaiare lontano di un cane che ci riporta con il pensiero a luoghi cari e ben noti fornisce la più bella prova dell’immortalità dell’anima.’ (S. Kierkegaard)
  69. ’Ho scoperto che, quando sei profondamente turbata, è maggiore il conforto che ti da la compagnia devota e silenziosa di un cane di tutto quello che puoi trarre da altre fonti.’ (D. Day)
  70. Ti chiedi mai dove andresti se portando fuori il tuo cane per una camminata non trattenessi mai il guinzaglio? (R. Brault)
  71. ‘Il migliore amico che l’uomo ha al mondo, l’unico assolutamente disinteressato, l’unico che non lo abbandona mai, l’unico che non è mai ingrato o traditore, è il suo cane’ (Anonimo)
  72. Chi non ha mai avuto un cane non sa cosa vuol dire amare ed essere amato’ (A. Schopenauer)
  73. ‘I cani sono il migliore amico dell’uomo. Il minimo che possiamo fare è cercare di capirli un po’ meglio’ (N. Dodman)
  74. ‘Nessuna orchestra sinfonica ha suonato una musica più bella di una bimba di due anni che ride giocando con un cucciolo’ (B. Williams)
  75. ‘La cosa migliore di un uomo è il suo cane’ (Proverbio francese)
  76. ‘Il cane è la virtù che, non potendo farsi uomo, si è fatta animale’ (Victor Hugo)
  77. ‘Il cane è un santo. E’ schietto e onesto di natura. Sa per istinto quando non è desiderato; se ne sta accucciato quasi immobile per ore, quando il suo re sta lavorando sodo. Ma quando il suo re è triste e preoccupato, allora si alza furtivamente e appoggia il muso sul suo grembo. ‘Non angustiarti. Non preoccuparti se tutti ti abbandonano. Andiamo a fare una passeggiata e dimentichiamocene’ (A. Munthe)
  78. ‘II cane rivolge un’unica richiesta a tutto il genere umano: amatemi’ (H. Exley)
  79. ‘Non importa se non avete denaro o possedimenti, il solo fatto di possedere un cane rende ricchi’. (L. Sabin)
  80. ‘I cani sono miracoli con le zampe’. (Anonimo)
  81. Il cane è l’unico animale che ha visto il suo dio.
    (Anonimo)
  82. La vita dei cani è troppo breve. Questa è la loro unica, vera colpa.
    (Agnes Sligh Turnbull)
  83. I cani non hanno che un difetto: credono agli uomini.
    (Elian J. Finbert)
  84. Il mio cane come cane è un disastro,
    ma come persona è insostituibile.
    (Johannes Rau)
  85. Quando le persone conversano con i cani
    sono generalmente i cani
    che apportano al dialogo un po’ di calore umano
    (Louis Savary)
  86. I cani amano gli amici e mordono i nemici, a differenza degli uomini, che sono incapaci di amore puro e devono sempre mescolare amore e odio nelle loro relazioni con l’oggetto.
    (Sigmund Freud)
  87. Il sentimento per i cani è lo stesso che nutriamo per i bambini.
    (Sigmund Freud)
  88. I cani sono più saggi degli uomini. Non prestano molta attenzione alle cose, non sprecano i loro giorni accumulando proprietà, non guastano i loro sonni preoccupandosi di come conservare gli oggetti che hanno e di come ottenere gli oggetti che non hanno.
    (Eugene O’ Neill)
  89. Se pensate che i cani non sappiano contare, provate a mettere tre biscotti in tasca e poi datene a Fido solo due.
    (Phil Pastoret)
  90. Un cane è il migliore amico dell’uomo, ma non viceversa
    (Anonimo)
  91. Meticolosamente addestrato l’uomo può diventare il miglior amico del cane.
    (Corey Ford)
  92. I cani sono il nostro tramite con il paradiso… sedersi con un cane su di una collina in uno splendido pomeriggio è come tornare all’Eden, dove non fare nulla non era noioso – era la pace.
    (Milan Kundera)
  93. La libertà individuale è la maggiore benedizione per un uomo, per un cane è l’ultima parola della disperazione.
    (William Lyon Phelps)
  94. Siamo soli, assolutamente soli su questo pianeta fortuito; e fra tutte le forme di vita che ci circondano non una, tranne il cane, ha stretto alleanza con noi.
    (Maurice Maeterlinck)
  95. Il naso di un cane è un prodigio di ingegneria, e ci rammenta che là fuori esiste un mondo che non ci sarà mai dato di conoscere, almeno non come esseri umani.
    (Roger Caras)
  96. E quando affondiamo il viso tra le mani, augurandoci di non essere mai nati, i cani non si drizzano in tutta la loro altezza, osservando che ce la siamo voluta, e neppure si augurano che ci serva di lezione, ma si avvicinano a passi felpati, appoggiando la testa sulle nostre ginocchia… e lui alza la testa con i suoi grandi occhi sinceri, per dirti con lo sguardo: “Ebbene, ci sono sempre io lo sai. Andremo per il mondo insieme ci sosterremo sempre a vicenda, non è vero?”
    (Jerome Klapka Jerome)
  97. Nessuno come un cane sa apprezzare la straordinarietà della tua conversazione.
    (Christopher Morley)
  98. Quanto più conosco gli uomini, tanto più amo i cani.
    (Madame de Sévigné)
  99. Se non hai un cane – almeno uno – non c’è necessariamente qualcosa di sbagliato in te, ma ci può essere qualcosa di sbagliato nella tua vita.
    (Vincent Van Gogh)
  100. I cani hanno una sorta di invadente disponibilità dell’anima che allevia le persone che cominciano a rinsecchirsi.
    (Elias Canetti)
  101. Guardate gli occhi di un cane che dorme e vergognatevi della vostra profonda filosofia.
    (Elias Canetti)
  102. Il cane è superiore all’uomo e lo dimostra il fatto che impara da noi molte più cose di quante noi ne impariamo da lui.
    (Anonimo)
  103. La religione di un uomo non vale molto se non ne traggono beneficio anche il suo cane e il suo gatto.
    (Abraham Lincoln)
  104. Siete mai entrati in una stanza e avete dimenticato perché ci siete entrati? Io penso che questo sia il modo in cui i cani trascorrono le loro vite.
    (Sue Murphy)
  105. Il cane è l’unico mammifero in grado di vivere realmente con noi, e non semplicemente accanto a noi.
    (Irenaus Eibl-Eibesfeldt)
  106. Se raccogliete un cane magro e affamato e lo rifocillate, non vi morderà. Questa è tutto la differenza tra un cane e un uomo.
    (Mark Twain)
  107. Se un cane, dopo averti guardato in faccia, non ti corre incontro, dovresti andare a casa e farti un esame di coscienza.
    (Woodrow Wilson)
  108. Non c’è fedeltà che non tradisca almeno una volta, tranne quella di un cane.
    (Konrad Lorenz)
  109. Il cane è un gentiluomo. Spero di andare nel suo paradiso, non in quello degli uomini.
    (Mark Twain)
  110. Il cane ama appassionatamente gli odori fetidi. Se il cane è fedele all’uomo, è perché l’uomo puzza.
    (Francois Cavanna)
  111. Il cane è un eterno Peter Pan, non invecchia mai, perciò è sempre disponibile ad amare ed essere amato.
    (Aaron Katcher)
  112. Il cane è la virtù che, non potendo farsi uomo, si è fatta bestia.
    (Victor Hugo)
  113. I cani, che non sanno niente, comprendono ciò che noi diciamo, e noi che sappiamo tutto, non siamo ancora riusciti a comprendere ciò che dicono.
    (Octave Mirbeu)
  114. Un cane può trovare, perfino nel più inutile di noi, qualcosa in cui credere.
    (E.V.Lucas)
  115. Come numerosi altri esseri umani molto amati, anche loro ritenevano di possedere i propri cani, senza rendersi conto che erano i cani a possedere loro.
    (Dodie Smith)
  116. Nessun uomo può sopportare il biasimo di un cane.
    (Christopher Morley)
  117. Errare è umano, perdonare è canino.
    (Anonimo)
  118. Un cane può essere un tale conforto quando tu ti senti giù ed egli non cerca di scoprire perché.
    (Anonimo)
  119. Un cane è tutto nel suo sguardo.
    (Paul Valery)
  120. È bello girare la collina insieme al cane: mentre si cammina, lui fiuta e riconosce per noi le radici, le tane, le forre, le vite nascoste, e moltiplica in noi il piacere delle scoperte.
    (Cesare Pavese)
  121. L’amore tra il cane e l’uomo è idilliaco. Non conosce conflitti, né scene raccapriccianti; non conosce sviluppi.
    (Milan Kundera)
  122. Le donne sono belle, ma il cane è molto più fedele.
    (Sacha Guitry)
  123. Il cane è la conquista più notevole e completa che l’uomo abbia mai fatto nella storia.
    (Charles Cuvier)
  124. Il cane ha un solo scopo nella vita: donare il suo cuore.
    (Joe Randolph Ackerley)
  125. Dopo aver avuto il cuore affranto per ore, approfittai del primo momento di solitudine per piangere molto amaramente. All’improvviso una testolina pelosa emerse da dietro il cuscino, premendosi contro la mia faccia, sfregando orecchie e musetto contro di me con sensibile agitazione e asciugando le lacrime a mano a mano che scendevano.
    (Elizabeth Barrett Browning)
  126. I cani non mi hanno mai morso. Solo gli esseri umani.
    (Marilyn Monroe)
  127. Chi ha detto che il denaro non può comprare la felicità ha dimenticato dei piccoli cuccioli.
    (Gene Hill)
  128. Un cane è l’unica cosa sulla terra che ti ama più di quanto ami te stesso.
    (Josh Billings)
  129. Ho sempre ammirato la disinvoltura dei cani che entrano in un salotto, in pieno ricevimento.
    (Achille Campanile)
  130. Gratta un cane sulla pancia e troverai un lavoro fisso.
    (Franklin P. Jones)
  131. Visitare un canile, è un esperienza estenuante, tutte quelle creature disperate che abbaiano a gran voce per catturare la tua attenzione per chi è tenero di cuore non è difficile venirsene via con una muta intera.
    (Jilly Cooper)
  132. Per il suo cane, ogni uomo è Napoleone; questo spiega la popolarità costante dei cani.
    (Aldous Huxley)
  133. Fissa il tuo cane negli occhi e prova ancora ad affermare che gli animali non hanno un’anima.
    (Victor Hugo)
  134. Sentivo i suoi passi, dietro di me, come quelli di un bambino; mi raggiunse mi toccò lievemente col muso per avvertirmi ch’era lì, e come per chiedere il permesso di accompagnarmi. Mi volsi e gli accarezzai la testa di velluto; e subito ho sentito che finalmente anch’io avevo nel mondo un amico.
    (Grazia Deledda)
  135. Ed Argo, il fido can, poscia che visto ebbe, dopo dieci anni e dieci, Ulisse, gli occhi nel sonno della morte chiuse.
    (Omero)
  136. Un cane può esprimere di più con la sua coda in un minuto che il suo padrone con la sua lingua in ore
    (Anonimo)
  137. Il cane è il sesto senso dell’uomo.
    (Christian Friedrich Hebbel)
  138. Sto imparando a raccogliere gli escrementi del cane con la paletta. Chiamatemi pure apprendista stercone
    (tragi_com78, Twitter)
  139. Puoi essere così poco capace di amare e così poco degno di essere amato da nessun membro della tua specie, eppure puoi amare ed essere amato da un cane, da qualsiasi cane, bastardo o meticcio che sia, e questo indipendentemente dal fatto che tu sia un esule, un fuggiasco o un mascalzone, un ladro, un falsario, un bugiardo, un assassino, o qualsivoglia genere di furfante, farabutto, delinquente o nemico della societ
    (J. Douglas)
  140. Le cose che sconvolgono un terrier possono passare praticamente inosservate a un alano.
    (Andy Rooney)
  141. Il pitbull è un cane con il quale non si ha il tempo di lanciare la palle che bisogna già dirgli “porta il braccio indietro a papà!”
    (Laurent Ruquier)
  142. Non ci sono cani da combattimento; ma solo proprietari.
    (Stefan Wittlin)
  143. La leggenda dice che Dio creò le diverse razze di cani dall’argilla. Dovendo creare l’ultima, decise di creare il cane più bello e di chiamarlo Boxer. Ma questo cane era così vanitoso che corse a specchiarsi prima che l’argilla fosse completamente asciutta e schiacciò il naso contro lo specchio. Questo spiega il musetto piatto dei Boxer.
    (Anonimo)
  144. Anche il più piccolo barboncino o Chihuahua ha il cuore di un lupo.
    (Dorothy Hinshaw)
  145. Dietro ogni terranova, alano o san bernardo c’è solo un cucciolo che desidera accoccolarsi nel tuo grembo.
    (Helen Thomson)
  146. “Ma che bel cane, di che razza è?”
    “Amore puro”.
    (Anonimo)
  147. Se guardi un cane e non provi subito affetto, devi essere un gatto.
    (Anonimo)
  148. Quello che ho sempre amato dei cani è l’immediatezza e l’intensità con la quale esprimono le loro emozioni.
    Ogni volta che dicevo alla mia cocker spagnel Tifano, il primo cane della mia vita, che saremmo usciti a fare una passeggiata, lei esplodeva in una danza di festeggiamenti che includeva una corsa frenetica tutt’attorno alla stanza, sempre in senso orario e a velocità sempre più alta, come se la sua gioia fosse incontenibile.
    (Jeffrey Masson)
  149. Levo il mio calice in onore di quei cani che non hanno pedigree né parenti illustri, di cui la razza è dubbia e le maniere grezze, io bevo alla salute di questi semplici plebei.
    (Lord Alfred Tennyson)
  150. Non è importante quanto tempo passate fuori con il cane, ma come.
    (Stefan Wittlin)
  151. Sii amico del mio cane, e sarai anche il mio amico.
    (Proverbio nativi americani)
  152. Date all’uomo un cane e la sua anima sarà guarita.
    (Ildegarda di Bingen)
  153. La scelta del padrone da parte di un buon cane è un fenomeno magnifico e misterioso. Con rapidità sorprendente, spesso in pochissimi giorni, si stabilisce un legame che è di gran lunga più saldo di tutti…
    (Konrad Lorenz)
  154. Il cane è un santo. È schietto e onesto di natura. Sa per istinto quando non è desiderato; se ne sta accucciato quasi immobile per ore, quando il suo re sta lavorando sodo. Ma quando il suo re è triste e preoccupato, allora si alza furtivamente e appoggia il muso sul suo grembo. “Non angustiarti. Non preoccuparti se tutti ti abbandonano. Andiamo a fare una passeggiata e dimentichiamocene”.
    (Axel Munthe)
  155. Non crediate che sia crudele tenere un cane in un appartamento cittadino: la sua felicità dipende soprattutto dal tempo che potete trascorrere con lui, dal numero di volte che vi può accompagnare nelle vostre uscite… Al cane non importa nulla aspettare per ore ed ore davanti alla porta del vostro studio, se poi ne avrà in premio dieci minuti di passeggiata al vostro fianco. Per il cane l’amicizia personale è tutto. Ricordate però che in questo modo vi assumete un impegno tutt’altro che lieve, perché dopo è impossibile rompere l’amicizia con un cane fedele, e darlo via equivale ad un omicidio.
    (Konrad Lorenz)
  156. Ci sarà sempre da qualche parte un cane perduto che mi impedirà di essere felice.
    (Jean Anouilh)
  157. I cani arrivano quando li chiami; i gatti ricevono il messaggio e lo rimandano indietro.
    (Mary Bly)
  158. Se un cane ti salta in grembo, è perché ti vuole bene; ma se un gatto fa la stessa cosa, è perché il tuo grembo è più caldo.
    (Alfred North Whitehead)
  159. Un gatto, dopo essere stato rimproverato, si fa gli affari suoi. Un cane scivola in un angolo e fa finta di fare un serio esame di coscienza.
    (Robert Brault)
  160. Donne e gatti fanno quello che vogliono, gli uomini e i cani dovrebbero rilassarsi e abituarsi all’idea.
    (Robert A. Heinlein)
  161. Al fine di mantenere le giuste prospettive sull’importanza personale ciascuno dovrebbe avere un cane che l’adora ed un gatto che l’ignora.
    (Derek Bruce)
  162. Più imparo a conoscere l’uomo, più imparo a stimare il cane.
    (Alphonse Toussenel)
  163. Se non ci sono cani in paradiso, allora quando muoio voglio andare dove sono loro.
    (Will Rogers)
  164. La creatura più affettuosa del mondo è un cane tutto bagnato.
    (Ambrose Bierce)
  165. Per il mondo, sei qualcuno.
    Per qualcuno sei il mondo.
    (Erich Fried)
  166. Arriva per ogni cane il momento in cui cessa di occuparsi degli esseri umani solo per averne in cambio biscotti e ossi, o per ricevere carezze. Quando un cane ama veramente, preferisce la persona che non gli da nulla e che forse è troppo malata anche solo per portarlo a fare una passeggiata…
    (Frances P. Cobbe)
  167. Il cane mi domanda e non rispondo.
    Salta, corre pei campi e mi domanda
    senza parlare
    e i suoi occhi son due domande umide,
    due fiamme
    liquide
    interroganti
    e non rispondo, non rispondo perché non so
    e niente posso dire.
    (Pablo Neruda)
  168. Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima rimane addormentata.
    (Anatole France)
  169. Quando si abbandona un cane perché è “inutile” i vostri figli imparano la lezione.
    Forse faranno lo stesso con voi quando sarete un anziano. Pensateci.
    (Anonimo)
  170. Dio Stava assegnando i nomi a tutti gli animali mentre loro lo seguivano: Giraffa, Elefante, Scimmia e cosi via. Poiché gli animali erano moltissimi, l’operazione durò giorni, finché non ne rimase solamente uno. Aveva le lacrime che gli scendevano giù per il muso, e Dio gli chiese perché piangesse. “Perché non ho un nome”, fu la risposta.
    “Vedi – disse Dio – il tuo l’ho tenuto per ultimo perché tu sarai il migliore amico dell’uomo, e quindi devi avere un nome molto speciale. Il tuo nome sarà uguale al mio, ma sarà scritto al contrario”.
    (In inglese infatti il nome di Dio è God e quello del cane è dog).
    (Graeme Sims)

 

Scopri le altre frasi, pensieri e frasi d'amore per cani con cani

Vieni a scoprire le fras sui gatti.

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×