Il kit di pronto soccorso per cani: poche ma utili cose

kit pronto soccorso per cani

Il kit di pronto soccorso per cani: poche ma utili cose 

Quando si possiede un cane è sempre consigliato tenere in casa anche una cassetta di pronto soccorso con all’interno una serie di medicinali da utilizzare in caso di emergenza. Il kit pronto soccorso per il cane è molto importante, poiché, in caso di necessità è sconsigliata la somministrazione di medicinali utilizzati per l’essere umano, a meno che non siano stati prescritti da un veterinario.

Di seguito una lista dei farmaci che non possono mai mancare nella cassetta del pronto soccorso del nostro cane.

Il Kit pronto soccorso per cani: Dotazione minima

Di seguito viene indicata la lista dei prodotti, medicinali e strumentazione per un Kit pronto soccorso per cani con una dotazione minima.

Tra i medicinali indispensabili per curare il cane ci sono: l’acqua ossigenata, il benadryl o simile, il peptobismo, una pomata a base di antibiotici, alcool, garze e bende.

- Acqua ossigenata. L’acqua ossigenata o perossido di idrogeno al 3% è fondamentale per pulire e disinfettare le ferite. In casi di estrema urgenza può essere usata anche per far vomitare il cane l’ingestione di cibi velenosi e sostanze tossiche.

- Benadryl. Si tratta di un antistaminico indicato per i cani. Si utilizza in caso di punture di insetti, reazioni allergiche a una vaccinazione o orticaria. Il dosaggio si calcola in base al peso del cane e alla gravità della reazione.

- Peptobismo/kaopectato. Si tratta di un derivato dell’acido salicilico, lo stesso usato per la formulazione dell’aspirina. Viene usato per curare i disturbi intestinali, la diarrea e il vomito al posto dell’aspirina che non può essere somministrata ai cani. In caso di radiografia bisogna informare il veterinario dell’eventuale somministrazione del farmaco.

- Pomata antibiotica. La pomata a base di antibiotici deve essere a tripla protezione. Va applicata sulla pelle in caso di ferite superficiali, graffi e tagli. Per le ferite più profonde bisogna rivolgersi al veterinario.

- Alcool. L’alcool isopropilico viene utilizzato per curare le infezioni alle orecchie poiché aiuta la ferita a seccarsi. E’ utile anche per curare i colpi di calore. Va applicato sulle zampe per aiutare la temperatura corporea a scendere.

- Garze, bende e laccio emostatico. Sono fondamentali per medicare le ferite o per fermare un’emorragia.

Il Kit pronto soccorso per cani: Dotazione completa

Di seguito viene indicata la lista dei prodotti, medicinali e strumentazione per un Kit pronto soccorso per cani completo.

- Spray disinfettante per ferite. Esistono svariati modi in cui il vostro amico a quattro zampe può procurarsi tagli, graffi e ferite, sia in casa che all'aperto. Scegliere e includere nel kit uno spray disinfettante, non tossico, che non bruci, e che sia progettato per pulire la ferita e accelerare la guarigione.

-Forbici per la fasciatura. A meno che non si voglia far sembrare una mummia quando lo si benda, includere un paio di forbici per bendaggio nel vostro kit; queste sono progettate per tagliare garze, vestiti, e bende.

- Lavaggio degli occhi e delle orecchie. Se gli occhi o le orecchie del vostro cane dovessero venire a contatto con un qualche tipo di inquinante o di altri contaminanti, questi possono causare prurito, bruciore, o peggio. Per questo è importante avere sempre a mano una soluzione blanda in gocce, acquistabile anche in farmacia e specifica per il lavaggio degli occhi e delle orecchie. Utile da utilizzare anche per la cura e la pulizia regolare del vostro amico peloso

-Cono Elisabettiano. Quando riscontrano una ferita o un problema sul loro corpo, i nostri cuccioli faranno sempre tutto il possibile per strofinare o leccare la zona interessata. Evitate che ciò accada utilizzando il classico “cono elisabettiano”, che servirà anche per evitare che il cane rischi di staccare punti di sutura di un intervento chirurgico o leccare su un hot spot durante il trattamento.

-Museruola: Anche un cane normalmente calmo ed equilibrato può scatenarsi quando si ferisce o si fa male, in certi casi può anche mordersi la ferita, che ovviamente peggiora. Museruole di quelle moderne e sicure, servirà al duplice scopo di detenere un cane nervoso e provato dal danneggiare gli altri o a recare danni a se stesso.

-Guinzaglio. Il guinzaglio è uno strumento importante da avere sempre a portata di mano perché è un modo per ottenere il controllo del vostro cane in un momento in cui potrebbe ritrovarsi in preda al panico e cercare di scappare. In certi casi vogliamo essere sicuri di poterci concentrare sull’incidente, e non solo a trattenerlo dal fuggire e correre via.

- Cartelle cliniche. Se doveste trovarvi nella situazione di dover portare il vostro cane a qualcuno che non sia il suo veterinario abituale, sarà certamente utile fornire loro un quadro del suo background medico

Cosa fare e come agire in caso di emergenza!

Quando il cane sta male, il nostro primo pensiero è aiutarlo, su questo non c’è alcun dubbio. In questi casi l’obbiettivo è trovare un pronto intervento veterinario, il più possibile vicino a noi.

Se vogliamo essere sempre in grado di affrontare e aiutare in modo rapido ed efficace in una situazione di emergenza, non dimentichiamoci di includere il numero di telefono del vostro veterinario, quello della clinica veterinaria di emergenza più vicina, e il numero del Centro Antiveleni della vostra città.

Sulle Mappe Pet friendly di Dogalize hai l'elenco dei veterinari più vicino a te.

Se hai dubbi sulla salute, puoi contattare anche i Veterinari di Dogalize che gratuitamente rispondono in chat o videocall alle tue domande per un supporto e primo consulto

Niente Panico!

Con questi elementi, sarete pronti ad aiutare il vostro cane in molteplici situazioni pericolose in cui è più comune imbattersi, ma ricorda che è sempre meglio rivolgersi a cure veterinarie.

Un kit di pronto soccorso deve solo essere usato per rimediare ad una situazione di emergenza fino a quando non si possa ottenere un consiglio dal veterinario o ad affrontare lesioni molto lievi, come una ferita superficiale.

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×