Latina cane ucciso a bastonate in testa

cane ucciso a bastonate

Latina, cane ucciso a bastonate in testa | Dogalize

Cane ucciso a bastonate: Dopo una serie di delicate indagini i carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia hanno denunciato un uomo di 52 anni, residente in periferia, originario della provincia di Benevento, accusandolo del reato di uccisione di animali.Secondo una prima ricostruzione il cane, un maremmano, sarebbe entrato nel terreno dell’uomo saltando la recinzione, nella zona di Campoleone.Il randagio, che apparteneva ad una colonia della periferia, si aggirava senza creare problemi nei pressi dell’abitazione del 52enne.

Un fatto che ha scatenato l’ira dell’uomo che dopo aver afferrato un bastone si è avventato contro il cane colpendolo a ripetizione sulla testa e sul muso, fino a ridurlo in condizioni disperate.Il maremmano è stato soccorso da una guardia zoofila, trasferito al pronto soccorso veterinario è purtroppo deceduto poco dopo.

I carabinieri dopo la denuncia hanno eseguito degli accertamenti. Sono state raccolte delle testimonianze e poi è stata acquisita la perizia veterinaria eseguita nella giornata di ieri.Nella relazione si conferma che sarebbero state le profonde lesioni al muso e alla testa provocate dalle bastone a portare alla morte il maremmano.

Un gruppo di volontari, animalisti attivi ad Aprilia, ha organizzato per domani alle 18.30 una fiaccolata di solidarietà al fine di sensibilizzare al rispetto degli animali l’intera collettività.L’appuntamento è a Campoleone, il corteo partirà da via Toblino.

Fonte: leggo.it

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×