L’importanza del richiamo: 5 consigli utili per insegnarlo al vostro cucciolo

richiamo cane

L’importanza del richiamo: 5 consigli utili per insegnarlo al vostro cucciolo

Quando il contesto e le leggi ce lo permettono, possiamo liberare il cane, l’importante è che il cane conosca il richiamo, vediamo come insegnarglielo:

Generalmente comincio sempre in assenza di particolari distrazioni, altri cani, bici, pedoni, etc.. ad esempio un’area cani recintata ad orari in cui non ci siano altri cani.

In area cani libero il cane e lo lascio ambientare.

Dopo qualche minuto lo richiamo per nome. Per motivarlo a venire da me posso accovacciarmi, correre in direzione opposta e quando arriva fargli le feste, dargli qualche bocconcino o un suo gioco preferito.

Poi lo lascio andare per un altro paio di minuti e gli ripropongo l’esercizio, magari questa volta gli metto il guinzaglio faccio un paio di passi insieme al guinzaglio e lo ri-libero.

Insegnato il richiamo senza altre distrazioni sarà poi importante insegnarglielo in presenza anche di altre distrazioni, all’inizio poche fino a salire, l’importante è la sicurezza e incolumità del cane e degli altri.

Diego Cuor di Cane – Educatore cinofilo disponibile nella sezione “Chiama l’educatore”

Iscriviti a www.dogalize.com. L’educatore Cinofilo e il Veterinario Online sono a tua disposizione gratuitamente per consigli e primo supporto.

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×