Ragusa: collare elettrico a cane da caccia | Dogalize

collare elettrico

Ragusa: collare elettrico a cane da caccia | Dogalize

Un cacciatore di Monterosso Almo, nel ragusano, è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamento di animali. Aveva messo un collare elettrico al suo cane.

I militari, percorrendo la strada provinciale 62, hanno notato sul ciglio della strada un cane da caccia di piccola taglia, visibilmente impaurito. Scesi dall’auto di servizio, hanno notato al collo dell’animale un collare elettrico di quelli illegalmente utilizzati da alcuni addestratori senza scrupoli che pur di sottomettere i cani da caccia ai loro ordini non esitano a provocare loro sofferenze.

Il cane è stato poi portato a Ragusa e affidato a un cacciatore del luogo, ritenuto dai carabinieri particolarmente serio e affidabile. Sia l’animale che l’oggetto di tortura sono stati sottoposti a sequestro penale.

I carabinieri hanno quindi avviato le indagini per scoprire il responsabile ed hanno identificato il proprietario, un 53enne di Monterosso Almo. Il cacciatore ha ammesso di avere apposto il collare al cane per non farlo allontanare ed ha consegnato ai militari il telecomando. L’uomo è stato denunciato alla Procura per maltrattamento di animali.

Fonte: ragusa.gds.it

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×