Cane maltrattato si rifugia nell’auto dei Carabinieri

Cane maltrattato si rifugia nell'auto dei Carabinieri

Cane maltrattato si rifugia nell'auto dei Carabinieri

Una storia triste dal finale felice, quella che ci arriva dalla provincia di Ravenna.
Un cucciolo maltrattato di pastore tedesco di 3 mesi ha trovato rifugio dal padrone che lo picchiava in un'auto dei Carabinieri.

Una pattuglia dell'Arma stava perlustrando le strade di Cotignola, provincia di Ravenna, quando i militari si sono insospettiti per dei rumori provenienti da vicino a un'auto ferma in sosta.

Al controllare, hanno scoperto che l'umanovicino all'auto stava picchiando un cucciolo di pastore tedesco di nemmeno 3 mesi, che le stava provando tutte per liberarsi.

Spaventato dai Carabinieri, l'uomo si è distratto e il cagnolino ha trovato rifugio proprio nella volante.

L'uomo è stato infine denunciato per maltrattamenti e il cane gli è stato sequestrato; dopo essere stato rifocillato è stato affidato a un canile, in attesa di un affido più "umano".

Daniele Barbieri

Fonte: La Stampa

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×