Miracoli di Natale: cane finisce nella grondaia, salvato dai pompieri

Miracoli di Natale

Miracoli di Natale: cane finisce nella grondaia, salvato dai pompieri | Dogalize

Miracoli di Natale: Periodo di Natale, siamo tutti più buoni, e ci piace leggere storie belle, di quelle che commuovono e scaldano il cuore: una di queste arriva da Torino, dove un cagnolino finito in una grondaia è stato salvato dai pompieri e restituito, sano e salvo, alla famiglia.

Andiamo come al solito con ordine: la storia inizia in serata, con una classica chiamata al 115. La chiamata narra di un cane incastrato in una grondaia, ma è un altro l'elemento che colpisce l'operatore dei Vigili del Fuoco; il pianto di una bimba, che si sente in sottofondo nella telefonata.

Giocando sul terrazzino del palazzo, il piccolo, un cucciolo di Husky, si era infilato in un buco ed era caduto per alcuni metri, incastrandosi in una grondaia e non riuscendo più ad uscirne.

I pompieri, accorsi alla palazzina, hanno proceduto con l'operazione di recupero con le stesse tecnologie usate per gli umani; hanno spaccato il muro, sezionato il tubo in cui era presente il cane e hanno salvato il piccolo, stanco e impaurito ma in buone condizioni generali.

Un novello Babbo Natale, il pompiere (vestito di rosso, infatti) che ha "donato"una copertina con dentro una palla di pelo alla famiglia e alla bambina, che ha così ricevuto uno splendido regalo di Natale...e noi una splendida storia da narrare.

Daniele Barbieri

Fonte: Repubblica (ed. Torino)

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×