Strage di Orlando: i cani portano conforto ai parenti delle vittime

cc6a2345-0739-43cd-bb65-bbb4bd403ad4.jpg

Strage di Orlando: i cani portano conforto ai parenti delle vittime | Dogalize

Gli Stati Uniti, e il mondo intero, si trovano a fare i conti con una nuova strage di innocenti dopo quello che è successo ad Orlando, in Florida. Nella notte tra l’11 e il 12 giugno un uomo armato ha fatto irruzione in una discoteca e ha sparato all’impazzata, spargendo morte e distruzione.

Al di là delle motivazioni e di tutto quello che si sta dicendo in queste ore, rimane solo lo sgomento e, per i parenti delle vittime, un immenso dolore. Nel tentativo di dar loro un po’ di conforto, sono arrivati ad Orlando 12 cani specificamente addestrati per aiutare le persone a superare i momenti drammatici.

“Tutti amano accarezzare i cani”, ha raccontato uno degli accompagnatori, “Li aiuta a parlare. Quando si accarezza un cane, la pressione del sangue scende, questo aiuta a rilassarsi e a parlare dell’evento traumatico che ha provocato lo shock”.

“Siamo qui a lavorare con le vittime e le famiglie – ha aggiunto un altro istruttore – Abbiamo fatto visita anche al personale del club in cui è avvenuta la sparatoria. Sono profondamente sconvolti”.

I cani rimarranno ad Orlando per almeno una settimana. I nostri amici a quattro zampe sono sempre in prima linea, pronti ad aiutare l’uomo anche nelle circostanze più difficili. Da parte di Dogalize un pensiero va alle vittime della strage e alle loro famiglie.

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×