Le origini del gatto: le caratteristiche della specie felina

Le origini del gatto: le caratteristiche della specie felina

Gatto, etimologia e origine della definizione della specie

Gatto” è la parola utilizzata in Italia per definire l’animale scientificamente conosciuto come Felis Catus, mammifero appartenente ai felidi conosciuto da tutti e considerato, così come il cane, l’animale domestico per antonomasia. L’etimologia della parola deriva dal latino gattus, o cattus, per quanto riguarda la sua versione italiana, mentre la sua definizione in altri paesi europei, come ad esempio la Germania , ha origine nel linguaggio del popolo celtico. Ma quali sono le origini del gatto e della specie felina?

Le origini del gatto e le sue caratteristiche fisiche

Il gatto è presente in tutto il mondo con tantissime razze diverse, ognuna delle quali presenta caratteristiche varie sia per quanto riguarda la struttura fisica sia per il loro aspetto. Di fondo però nei gatti si possono riconoscere alcune peculiarità comuni a tutte le razze: stiamo parlando ad esempio della loro capacità di camminare in maniera silenziosa o di poter compiere balzi anche importanti grazie all’agilità del loro fisico. Tramite la coda, poi, i gatti riescono a mantenere il proprio equilibrio corporeo, funzione coadiuvata anche dalle vibrisse  presenti sul muso e sopra gli occhi, nonché alle estremità delle loro zampe, su cui sono presenti anche le unghie retrattili.

Le origini del gatto e l’evoluzione della specie felina

Il Gatto domestico che conosciamo noi oggi è frutto dell’evoluzione della specie felina nel corso del tempo a partire dal Gatto selvaggio europeo. L’origine della sua domesticazione risale a molti anni fa, all’incirca 10000, dato giunto grazie ad alcune scoperte effettuate sull’isola di Cipro. Nel corso degli anni poi la specie ha subito diverse modificazioni che hanno portato all’utilizzo, da parte dell’uomo, del gatto con lo scopo di cacciare i topi e i ratti presenti nelle abitazioni a seguito dello sviluppo dell’agricoltura e alla pratica sempre più frequente di immagazzinamento del grano, nonché ovviamente alla sua considerazione come animale da compagnia.

 

Scopri le caratteristiche e differenze delle razze di gatti.

Stai per adottare un cucciolo o un micio ? Hai bisogno di un consiglio?

Contatta gratuitamente gli educatori e i veterinari di Dogalize: sono a tua disposizione gratuitamente via chat

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×