Pensioni per cani: gli step da seguire per affidarsi alle migliori

Pensioni per cani: Gli step da seguire per affidarsi alle migliori, ed i nostri consigli!

Pensioni per cani: Gli step da seguire per affidarsi alle migliori, ed i nostri consigli!

Le pensioni per cani sono diventate, da qualche anno a questa parte, il rifugio per tutti coloro che desiderano trovare un’alternativa alle vacanze con il cane.
In questo articolo affronteremo tutte le problematiche legate all’affidamento del cane a delle pensioni, e gli step da seguire per individuare le migliori.
Uno degli errori in cui si incorre spesso, è quello di considerare la pensione per cani come qualcosa di definitivo, un’alternativa all’abbandono di un cane anziano.

In un certo senso lo è, anzi, è davvero consigliato valutarla come un’alternativa seria all’abbandono, dal momento che questa pratica non solo è deprecabile da un punto di vista umano, ma è un vero e proprio reato.
Ci sembra giusto sottolineare questo aspetto, anche se riteniamo doveroso aggiungere che, negli ultimi anni, la pratica dell’abbandono ha registrato un sensibile calo!

Le pensioni per cani non sono solo una soluzione definitiva, una volta che non si è più in grado di assistere il cane, ma possono anche essere delle soluzioni momentanee.

Come individuare le pensioni per cani più affidabili?

Se l’idea di affidare il tuo amico a 4 zampe a delle pensioni per cani di angoscia un poco, sappi che ci sono dei criteri per individuare le più affidabili.
Se hai già individuato la struttura adatta, un nostro consiglio spassionato, è quello di andare a verificarla di persona.

Prenditi un’oretta, e vai sul posto. In questo modo avrai la possibilità di valutare se è davvero affidabile oppure no.
Delle volte basta uno sguardo per capire, altre volte è necessario un’indagine più approfondita.

Non farti problemi, e chiedi subito di parlare con un responsabile sulle seguenti tematiche:
Pulizia della struttura e dei box per i cani, come e quante volte viene fatta
• Valutare la presenza di un responsabile nel canile h24
• La qualità del cibo somministrato
Oltre a questi semplici e piuttosto logiche osservazioni, ce ne sono altre per così dire più tecniche che riguardano alcuni accorgimenti da seguire, prima di affidare il cane.

Le pensioni per cani serie ti chiederanno sicuramente una copia del libretto sanitario del cane, e ti faranno compilare un documento con i tuoi dati e quelli del cane.

Quelle davvero serie poi, ti chiederanno anche:
• il vaccino di copertura per l’anno in corso
• una sverminazione non superiore ai 6 mesi
• Un antiparassitario esterno che preveda la copertura anche per la leishmania oltre che per le zecche e le pulci
• L’iscrizione all’anagrafe canina

Come trovare tutte le informazioni che ti servono con un semplice click?

Facile, con Dogalize! Le pensioni per cani a portata di click. Su Dogalize avrai la possibilità di trovare le pensioni per cani più vicine, quelle nella tua città, nel tuo quartiere, tutto a portata di click!

In pochi secondi potrai trovare tutto quello che cerchi, per il tuo pet: i pet sitter più affidabili, ( giudicherai tu, grazie a dei pratici feedback ) i negozi per animali in città, e ovviamente le pensioni per cani migliori.

Insomma cosa aspetti, inizia la tua ricerca sulle Mappe Dogalize!

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×