Razze Feline: Il gatto Abissino carattere e caratteristiche

Razze Feline: Il gatto Abissino

Razze Feline: Il gatto Abissino

Vista la notevole somiglianza tra il gatto Abissino e quelli raffigurati nell'Antico Egitto, si pensa che questi ultimi siano gli antenati di questa razza felina derivante dall’Abissinia. Sempre secondo alcune opinioni, questa razza giunse in Europa grazie ad un gatto Abissino di nome Zula, che fu importato da un capitano nel Regno Unito, territorio nel quale si insediò e proseguì la propria evoluzione della specie.

Caratteristiche

Il gatto Abissino pesa in media tra i 4 e i 7,5 kg, con zampe sottili ma muscolose, mentre il muso è di forma cuneiforme, sul quale spuntano occhi dalla forma ovale e in posizione obliqua in genere di color giallo, verde o nocciola. La coda lunga e affusolata è caratterizzata dalla presenza di pelo corto, così come il resto del suo corpo.

Il carattere del gatto Abissino

Il gatto Abissino è considerato molto socievole, con un carattere poco aggressivo che permette di stare a contatto sia con altri gatti, sia con bambini. Esso è sempre alla ricerca di attenzioni, e la sua agilità e curiosità lo porta a voler giocare gran parte della giornata.

Le sue cure

Il gatto Abissino non necessita di particolari cure, ma per poter donare al suo manto un aspetto lucido e sano è possibile passarvi quotidianamente un panno umido, meglio se lo stesso è di lana.

La sua alimentazione

L’alimentazione del gatto richiede qualche accorgimento in quanto questa razza tende ad essere molto golosa, nonché a consumare molte energie in seguito alla sua predisposizione al gioco ed al movimento. Tra gli alimenti da prediligere ci sono sicuramente i cibi confezionati, sia secchi che umidi, anche se non guastano le carni bianche, il pesce, il riso bollito o le verdure.

La riproduzione

A partire di 6 mesi di età il gatto Abissino si può riprodurre, anche se è preferibile attendere almeno il compimento del primo anno. Dalla sua gestazione, della durata in genere di 62 giorni, possono nascere dai 2 ai 4 cuccioli, che rimarranno con la mamma all’incirca 60 giorni, meglio ancora se 90 per favorire la sua socializzazione.

 

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×