Socializzazione canina; come fanno amicizia i cani?

Socializzazione canina; come fanno amicizia i cani? Scopri con noi come socializzano i nostri amici a 4 zampe!

Socializzazione canina: come fanno amicizia i cani? Scopri con noi come socializzano i nostri amici a 4 zampe!

Quanti di noi amano vedere il proprio cane correre e saltare libero e felice in una distesa di verde a sua disposizione? Molti invece preferiscono tenerlo al guinzaglio per il timore di incontrare altri colleghi a quattro zampe e non sopportano vedersi arrivare un cane ‘sciolto’ corrergli incontro. Ma chi ha ragione dei due?

La verità è che dovrebbe sempre esserci la libera scelta di interagire con un altro cane. Avete sentito parlare delle famose tre F ?
Trattasi di: flight, fight, freeze ovvero, ognuno dei cani che si incontrano dovrebbe avere la scelta di scappare, immobilizzarsi o combattere.

Alcuni casi pratici ed esempi!

L’opzione della fuga spesso non esiste per via del guinzaglio, quindi le uniche alternative sono il “freezing” o la lotta: ecco perché purtroppo, vediamo fin troppe risse tra cani legati, che nel caso avessero potuto scegliere seguendo il loro istinto si sarebbero evitate.

Ma se il cane è ben socializzato e amichevole con tutti, perché mai dovresti impedirgli di conoscere e giocare con un nuovo amico? La risposta è semplice: perché non puoi sapere se anche il collega ha le sue stesse intenzioni gentili e amichevoli.

Quante volte all’approcciarsi con un altro cane al guinzaglio ci siamo sentiti chiedere: “è Maschio o femmina?”. Ma quanta sicurezza nella socializzazione ci può dare sapere il sesso dell’altro? Molti maschi interagiscono in modo aggressivo a prescindere da questo, mentre ci sono femmine che reagiscono nervosamente nei confronti dei maschi con il timore di essere montate, così come ci sono maschi e femmine giocherelloni che non fanno alcuna distinzione. Gli umani quindi, prima di incrociarsi con Fido al guinzaglio dovrebbero piuttosto chiedersi: “Come si comporta con gli altri cani?.

Come in molti sappiamo, i cani che hanno intenzioni amichevoli si approcciano facendo un’ampia curva e avvicinandosi all’altro lateralmente, cercando di comportarsi in modo educato e caninamente civile. In previsione di un incontro bisognerebbe evitare l’approccio frontale che, in canese, significa “sfida”. Anche il cane più entusiasta, che vorrebbe raggiungere l’altro più rapidamente possibile, è costretto dal guinzaglio ad “impennare”, ma anche l’impennata, purtroppo, è un gesto aggressivo: così l’altro cane, che magari aveva buone intenzioni buttato si sente doppiamente sfidato. E a quel punto ritira la bandiera bianca.

Insomma, “socializzare” vuol dire “dare la possibilità” di farlo e di seguire il “galateo canino” e non “guinzaglio comanda”.

Se vogliamo davvero che i nostri cani imparino a comunicare/socializzare in modo corretto, non è certo al guinzaglio che otterremo qualcosa di buono. Portiamoli al parco, portiamoli su un campo cinofilo, portiamoli in un’area cani, ma lasciamoli liberi di interagire a modo loro.

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×