Cani morti in un incidente stradale con il padrone

Cani morti in un incidente stradale con il padrone

Cani morti in un incidente stradale con il padrone

Fine tragica per due cani morti in un incidente stradale che ha coinvolto anche il padrone, morto anch’esso sul colpo. E’ accaduto domenica 18 dicembre, durante l’abituale passeggiata che l’uomo era solito fare ogni fine settimana.

Cani morti durante una passeggiata domenicale

Due cani sono morti a Sangro Chieti, coinvolti in un incidente in una tranquilla passeggiata domenicale, che erano soliti fare con i loro padroni. L’incidente ha causato la morte di uno dei due uomini, mentre l’altro è stato gravemente ferito e si trova ora in gravi condizioni. Pasquale Altobelli, di 66 anni, ha perso la vita nel tragico accaduto, che ha portato alla morte anche il suo cane e il cane del suo amico. I quattro stavano passeggiando come ogni domenica, quando sono rimasti vittima di un incidente stradale.

L’evento ha sconvolto tutti i residenti di Sangro Chieti, che si conoscono quasi tutti tra loro. Uno dei due uomini coinvolti nell’incidente è stato strappato alla vita sul colpo, mentre l’altro, di cui non si conoscono le generalità, si trova all’ospedale con entrambe le gambe fratturate, a causa del sobbalzo sul parabrezza dell’auto al momento dell’impatto.

Cosa è accaduto?

La strage è stata causata da un ragazzo, che è indagato per omicidio colposo plurimo. L’incidente è stato provocato da un colpo di sonno che ha portato il giovane a perdere controllo del veicolo e a investire i due cani e i loro padroni. I carabinieri che stanno investigando sull’accaduto hanno scoperto che il ragazzo aveva da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos, che consiste nell’effettuare foto live alla guida del proprio veicolo.

Non ci sono indizi su questa scoperta, ma si indaga se alla base del tragico incidente non vi sia stata una distrazione, causata dalla passione per questi nuovi video, che mette a rischio la propria vita, così come quella degli altri. I prossimi rilievi faranno luce sul drammatico evento, che ha scosso la comunità abruzzese.

 

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×