Gatti famosi nella nostra storia: le celebrità dei social

Gatti famosi nella nostra storia: le celebrità dei social

Gatti famosi nella nostra storia

I gatti famosi governano internet, ma non tutti i gatti sono stati creati allo stesso modo. Mentre dominano noi umani, diventano sempre più conosciuti e si trasformano in delle vere e proprie celebrità. Alcuni gatti sui social e in rete sono famosi per la loro bellezza o le loro straordinarie storie. Insomma, qualunque sia il motivo, sono amatissimi da tutti.

Gatti famosi giapponese e giocherellone

Tra i gatti famosi giapponesi in primis c'è Maru (giapponese: cerchio o rotondo, nato il 24 maggio 2007) che è un Scottish Fold maschile. Maru è diventato famoso con le sue buffonate di YouTube per anni. A partire da aprile 2013, i video con Maru sono stati visti più di 200 milioni di volte. Da scorrere in scatole di carta a nascondersi in pattumiere, Maru ha fatto tutto.

Gatti famosi:  Grumpy e il nanismo felino

Poi c'è “Gatto scontroso” o meglio noto come Grumpy Cat (nato il 4 aprile 2012), che è una femmina di gatto e una celebrità in rete nota per la sua espressione facciale scontrosa. Il suo proprietario Tabatha Bundesen dice che il suo viso è in modo permanente scontroso nell'aspetto a causa del suo nanismo felino. Grumpy Cat ha iniziato la sua strada verso il successo Internet nel 2013 dopo la sua immagine caricata su Reddit.

Gatti famosi: Snoopy “il gatto” e Lil Bub

Snoopy “il gatto” è uno dei gatti famosi al mondo, soprattutto in Cina. Lei è un gatto Exotic Shorthair con un bel padrone che prende le immagini di lei ogni giorno. Come si può vedere, è molto paffuto e morbidoso. Ha un paio di davvero grandi occhi ed è affabile. Poi c'è Lil Bub (nata il 21 giugno 2011) che è una gatta americana famosa in rete, nota per il suo aspetto "da gattina eterno". Le foto di Lil Bub sono state pubblicate ovunque. E' nata infatti con diverse mutazioni genetiche che gli lasciano la lingua in modo permanente fuori. Le è stata anche diagnosticata una malattia ossea rara, l'osteopetrosi.

Gatti famosi: Il colonnello Meow, un gatto da guinness

Infine tra i gatti famosi c'è il colonnello Meow che ha trovato la fama nel 2012 e da allora ha guadagnato centinaia di migliaia di fan (o servi, come li chiama) sui social network. Quando la notizia della malattia del colonnello Meow si diffuse on-line, i suoi fan gli mostrarono il loro sostegno. Recentemente il colonnello Meow ha ottenuto un posto nel Guinness dei primati per essere il gatto con il pelo più lungo a nove centimetri.

 

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×