Gatto che dorme, quante ore rappresentano la normalità

Gatto che dorme, quante ore rappresentano la normalità

Gatto che dorme, quante ore rappresentano la normalità

Chi possiede un gatto lo sa, le ore che passa il nostro amico a quattro zampe sdraiato sul divano o nella sua cuccia a schiacciare un pisolino sono davvero tante e sembra che ogni volta che lo si guardi si trovi il proprio gatto che dorme. Le posizioni che assumono sono le più strampalate, anche se la loro prediletta è quella in cui risultano appallottolati. Le ore trascorse da un gatto che dorme sono comprese tra le 13 e le 16 quotidiane, periodo che è destinato a crescere con il passare del tempo e l’aumento dell’età del felino.

La natura ha previsto per questo animale così tante ore di sonno per la loro indole da predatore: infatti è più facile trovare un gatto che dorme di giorno anziché di notte. Questo perché nelle ore serali si trova il momento migliore per cacciare le prede in maniera più agevole. C’è da dire però che difficilmente un gatto che dorme non si accorge di quello che gli succede intorno: il suo sonno è molto leggero, in modo da permettergli di rimanere abbastanza vigile per tutta la giornata.

Gatto dorme sempre, quando c’è da preoccuparsi

 Nonostante le ore giornaliere che passa un gatto che dorme siano tante, devono essere alternate a periodi di veglia. Qualora non fosse così e si possedesse un gatto che dorme sempre, è necessario valutare anche altri segni: potrebbe infatti essere sinonimo di qualche patologia. Per valutare eventuali segnali occorre osservare con attenzione il proprio amico a quattro zampe, controllando la quantità di cibo o di acqua assunti, se presenta problemi ad urinare o ad evacuare, l’eventuale cambiamento di abitudini o qualsiasi cosa che possa apparire diversa dal normale.

Gatto dorme sempre, come comportarsi?

 Qualora oltre al sintomo più evidente, quale quello di vedere il proprio gatto dormire sempre, si associano altri segnali che possono mettere in allarme, è opportuno parlarne con il veterinario per valutare la possibilità che sia insorta una patologia e quindi provvedere alla sua cura.

 

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×