Razze Feline: il Gatto American Wirehair carattere e caratteristiche

il gatto American WIrehair Dogalize

Storia del gatto American Wirehair

Per arrivare alla definizione della razza di gatto American Wirehair si è dovuto aspettare fino al 1966, quando a New York nacquero alcuni cuccioli di gatto che presentavano come caratteristica quella di avere il pelo duro e riccio. Da quel momento si proseguì a fare incroci che portarono all’origine della razza dell’American Wirehair, il cui primo esemplare portava il nome di Adam.

Caratteristiche del gatto American Wirehair

L’aspetto del gatto appartenente alla razza dell’American WIrehair è molto grazioso grazie alla presenza di un muso ben proporzionato dalla quale si distinguono gli occhi tondi e luminosi dello stesso colore del suo pelo, riccio a uncino che si presenta leggermente più ruvido nella zona del capo, per poi ammorbidirsi nella zona dell’addome.

Il carattere del gatto American Wirehair

Famoso per il suo carattere indipendente, il gatto American Wirehair è molto attivo sia per quanto riguarda i giochi, sia per l’istinto legato alla caccia. Noto per essere affettuoso nei confronti di tutti i membri della famiglia, con i quali è molto legato, anche se non disdegna la tranquillità presente nel suo ambiente domestico.

Le sue cure

A causa della sua conformazione ricciolina, il pelo del gatto American Wirehair non deve essere pettinato eccessivamente al fine di non rovinare la sua tipicità. Utilizzando troppo frequentemente le spazzole o il pettine si rischia infatti di rovinare il riccio del pelo, facendolo diventare ondulato.

La sua alimentazione

I gatti appartenenti alla razza dell’American Wirehair non hanno particolari esigenze dietetiche: questo aspetto rende particolarmente rapida e facile la preparazione dei suoi pasti. Possono infatti essere utilizzati sia prodotti secchi o umidi confezionati, sia alimenti freschi, meglio se cucinati a vapore.

La riproduzione del gatto American Wirehair

Per quanto riguarda la riproduzione dei gatti facenti riferimento alla razza American Wirehair, valgono le stesse caratteristiche dei loro simili American Shorthair, ossia la loro possibile riproduzione trascorsi i primi 18 mesi di età, dopo i quali si potrà pensare ad una gravidanza che porterà alla nascita di diversi cuccioli, all’incirca 4 o 5.

 

Scopri le caratteristiche e differenze delle altre razze feline.

Stai per adottare un micio ? Hai bisogno di un consiglio?

Contatta gratuitamente gli educatori e i veterinari di Dogalize: sono a tua disposizione gratuitamente via chat

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×