Antipulci gatto: alla scoperta dei rimedi naturali e commerciali

Antipulci gatto: alla scoperta dei rimedi naturali e commerciali

Antipulci gatto: alla scoperta dei rimedi naturali e commerciali

Tra i parassiti che possono più comuni che possono colpire i gatti vi sono le pulci. Questi piccoli insetti si possono insediare all’interno del mantello dell’animale, deponendo le uova tra il pelo e riproducendosi. Il problema però è che una volta che intacca il gatto, anche gli ambienti in cui esso vive ne possono essere contaminati: ecco perché si rende fondamentale in questi casi utilizzare un antipulci gatto. In commercio ve ne sono tantissimi, di varie tipologie e che offrono una protezione di 6 o 12 mesi, ma per chi preferisce evitare sostanze chimiche è possibile scegliere un antipulci naturale, realizzato con le proprie mani. Di seguito scopriremo di più su queste due tipologie di antipulci gatto.

Antipulci naturale: i rimedi in natura per combatterle

Tra i rimedi naturali maggiormente utilizzati per svolgere la funzione di antipulci gatto vi sono quelli a base di oli essenziali: è importante però scegliere il prodotto giusto ed evitare quelli che potrebbero risultare tossici per l’animale, nonostante siano naturali. Tra queste si riscontrano il limone, il tè verde, la cannella e il garofano. Molto utili come antipulci gatto sono invece quelli estratti all’albero di Neem o dal tea tree oil, nonché le profumazioni a base di timo ed eucalipto. Potrebbe poi risultare utile per la funzione di antipulci gatto il lavaggio del gatto con un detergente a base di lavanda e acqua calda: dopo aver effettuato un buono shampoo è poi possibile applicare sul mantello dell’animale uno dei sopracitati oli come antipulci naturale.

Le soluzioni presenti in commercio

Coloro che invece preferiscono affidarsi a prodotti comprovati scientificamente, vi sono in commercio tantissimi antipulci gatto tra i quali compiere la propria scelta: dalle fialette da applicare sul pelo, ai collari che rilasciano in maniera graduale il principio attivo volto a risolvere il problema. Non mancano poi gli antipulci gatto in spray, contenenti tra il resto anche l’olio di Neem, il quale svolge anche un’azione antibatterica, antinfiammatoria e antisettica.

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×