Cosa mangiano i gatti, ecco il cibo adatto a piccoli e adulti

Cosa mangiano i gatti, ecco il cibo adatto a piccoli e adulti

Cosa mangiano i gatti, ecco il cibo adatto a piccoli e adulti

Spesso ci si chiede cosa mangiano i gatti piccoli e quelli adulti. La domanda nasce spontanea principalmente nelle persone che non hanno mai avuto un micio, o ne accudiscono uno per la prima volta, dopo averlo recuperato dalla strada o regalato da amici o parenti. Le differenze sono molto poche, non fosse per le maggiori cure che gli stomaci dei più piccoli hanno bisogno.

Cosa mangiano i gatti piccoli

All’apparizione improvvisa di un gatto piccolo in casa perché regalato o trovato gli si può dare da mangiare al cucciolo anche qualche crocchetta per adulti, preferibilmente sminuzzata, o in alternativa petto di pollo tritato e bollito. Anche gli omogeneizzati potranno andar bene, ricordate solo di evitare quelli che contengono la cipolla, sconsigliata nellalimentazione di gatti piccoli e adulti. In genere si pensa che il latte è una buona idea, ma soprattutto il latte di mucca può causare attacchi di vomito o di diarrea, pericolosi per via della disidratazione.

Se il vostro gatto ha meno di 3 settimane, l’ideale sarebbe acquistare del latte in polvere per gatti. Dalla quarta settimana di vita si potranno aggiungere alimenti umidi o diluiti. All’inizio potrà non apprezzarli o addirittura vomitarli, ma una volta presa familiarità col gusto andranno bene. Offrire alimenti umidi a gatti di circa un mese appena trovati è un’ottima spia per capire se è già stato svezzato o meno.

Cosa mangiano i gatti adulti

Cosa mangiano i gatti adulti? Vediamo tutte le alternative , si possono acquistare cibi in negozio, ne esistono di molti tipi in commercio, con marche molto diverse. Il veterinario di fiducia saprà consigliarvi al meglio. Un’alternativa al cibo in commercio è l’alimentazione in casa, che può essere fatta con pollo e tacchino bollito, pasta molto cotta, carote bollite e frullate. A questo si può aggiungere pesce senza lische, uova sode raramente, e altra carne tagliata a pezzi. E quanto deve mangiare? L’ideale è far fare al proprio gatto 4 o 5 pasti al giorno, cercando anche di farlo bere quando possibile.

No Comments Yet

Comments are closed

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×