Grossi cani pelosi: caratteristiche e razze

Grossi cani pelosi: caratteristiche e razze

Grossi cani pelosi: caratteristiche e razze

Anche se i cani piccoli infondono tenerezza e voglia di abbracciarli, vi sono razze di cani grandi molto affascinanti e molte di loro hanno anche un carattere docile e mansueto. Anche in casa oggi ci sono tante persone che allevano cani grandi, proprio perché molte razze sono facili da addomesticare e sono degli ottimi animali da compagnia, molto affabili e protettivi anche verso i bambini. Scopriamo insieme le varie razze di grossi cani pelosi e le loro caratteristiche!

Grossi cani pelosi: buoni e affettuosi, spesso anche più di quelli piccoli

Tra le razze di cani grossi pelosi più conosciute e più belle vi è il levriero scozzese, un tempo utilizzato nella caccia ai cervi e oggi invece famosi per il loro temperamento mansueto. Agili e veloci nella corsa, sono alti dai 56 ai 66 cm e pesano dai 36 ai 45 kg.

Uno dei grossi cani pelosi e anche dei più alti è indubbiamente l’alano, una razza tedesca nata inizialmente dall’incrocio tra mastino inglese e pastore irlandese. Gli alani possono pesare anche 100 o 120 kg e possono superare anche gli 80 cm di altezza. L’unico neo di questo cane è che non vive molto, infatti in media vive otto anni. Questo animale, inaspettatamente, ha un carattere molto docile, è molto intelligente, difende le persone e convive perfettamente con i bambini.

Un altro cane grosso è il mastino napoletano, una razza di origini italiane gigante e massiccia, ma dal carattere amorevole e affettuoso. Questo cane pesa in genere attorno ai 60 e 70 chili e può arrivare anche ad un’altezza di 75 cm, è molto forte e ha paura della fatica e del lavoro fisico.

Anche il terranova è una delle razze di cani grossi pelosi più conosciute e apprezzate: il terranova è un cane da lavoro e spesso i pescatori lo utilizzano per trasportare le reti, raccogliere persone o prendere oggetti in acqua. Si distinguono per la loro abilità nel nuotare e per il manto spesso copre il corpo, che li fa sembrare ancora più grandi. Il loro peso varia dai 50 ai 68 kg e possono raggiungere i 70 cm di altezza.

Cani grossi pelosi: animali da tenere in casa nonostante le dimensioni

Come non nominare il cane San Bernardo tra le razze di grossi cani pelosi? Questo animale, originario delle Alpi Svizzere e del Nord Italia, è noto per la sua abilità nel salvare le persone. Cresciuti oggi per la maggior parte in casa, possono arrivare a pesare fino a 80 kg e sono dei gran coccoloni che amano giocare con i bambini.

Anche il leonberger è una tra le razze più grandi molto belle e forti: questa razza discende da un incrocio tra Terranova e San Bernardo e anche questa è nota perché riesce a trarre in salvo le persone. La sua struttura è imponente, la sua altezza varia dai 70 ai 75 cm e può pesare anche oltre 70 chili. Il leonberger è un cane dal carattere equilibrato e riflessivo.

Da non dimenticare il mastino inglese, una tra le razze di cani grossi pelosi forti e massicce, conosciuti perché pesano anche oltre 100 chili. Anche se di così grandi dimensioni, sono ottimi cani da compagnia, ideali per stare in famiglia.

Molto noto è anche il Pastore del Caucaso, un animale molto deciso, che non teme nulla e se deve difendere il suo padrone sa anche essere molto aggressivo. Il peso di questo cane si aggira tra i 55 e gli 85 kg ed un’altezza di oltre 70 centimetri. Dotato di grande intuito, è comunque molto bravo e protettivo con i bambini.

Richiedi informazioni
Assicurazione
Invio
×