Come educare un cane a fare i bisogni fuori e nella lettiera

Come educare un cane a fare i bisogni fuori e nella lettiera

Come educare un cane a fare i bisogni fuori e nella lettiera 

Come educare un cane a fare i bisogni, è molto importante soprattutto quando il cane vive in casa con te. Infatti, quando sono piccoli i cagnolini potrebbero fare i bisogni un po’ ovunque, infatti, quando questi sentiranno lo stimolo urineranno in qualunque posto si trovino, senza di certo fare attenzione se lo fanno vicino alla gamba di un mobile o se lo fanno sul tappetoPer questi ovvi motivi e necessario sapere come educare un cane a fare i bisogni, ma dato che in alcuni momenti non vi sarà possibile portare il cane fuori a fare i bisogni, vi conviene anche sapere come educare un cane a fare i bisogni nella lettiera. In questo modo, se educherete il cucciolo in entrambi i modi, non avrete problemi con i bisognini dei vostri cani anche con l’andare nel tempo.

Come educare un cane a fare i bisogni: iniziando da quando sono cuccioli

Come educare un cane a fare i bisogni fuori casa è molto difficile soprattutto quando li si vuole abituare a fare i suoi bisogni fuori di casa. Per educare un cane a fare i bisogni fuori, è bene iniziare da subito, per riuscire ad abituarlo, portate il cagnolino fuori nei momenti in cui ne potrebbe avere più bisogno, in questo modo il cucciolo riuscirà ad abituarsi a fare i bisogni fuori di casa.

I momenti necessari in cui dovrete portare il cucciolo fuori di casa sono la mattina al vostro risveglio, perché se anche il cane ha riposato durante la notte, avrà bisogno di fare i suoi bisognini appena alzato, proprio come gli essere umani. L’altro momento in cui dovete portare il cane a fare i suoi bisogni e qualche ora dopo che ha mangiato, quindi nel primo pomeriggio, e infine, potete portarlo a fare bisogno in serata prima di andare a dormire.

Come educare un cane a fare i bisogni fuori, prevede che anche voi assumiate un comportamento ben preciso con il cucciolo. Infatti, capiterà all’inizio che il cagnolino faccia i suoi bisogni per casa, nel momento in cui succede, sgridatelo, e rimanete indifferenti per un po’ senza giocare con lui così capirà che ha fatto un’azione sbagliata.

Invece, quando lo portate fuori e farà i suoi bisognini, potrete premiarlo con un giocattolo, fargli delle coccole e dirgli quanto è stato bravo, in questo modo riuscirà a capire che deve fare i bisogni all’esterno e non dentro casa. Abbiate pazienza con il cucciolo, ci potrà volere anche un mese o più per riuscire ad educare il cane a fare i bisogni fuori di casa.

Come educare un cane a fare i bisogni nella lettiera

Come educare un cane a fare i bisogni nella lettiera è necessario per riuscire a far espletare al cane le sue funzioni fisiologiche anche nel momento in cui siete in casa e non potete portarlo fuori per fare una passeggiata.

Come educare un cane a fare i bisogni nella lettiera non è un’usanza molto comune in realtà però è l’unico modo per evitare che il cagnolino possa fare i bisogni all’interno della vostra casa, quando non lo portate fuori, o comunque quando non lo fate vivere in una zona esterna, come un giardino.

Se volete sapere come educare un cane a fare i bisogni nella lettiera, dovete assolutamente acquistare una lettiera abbastanza grande che permetta al cane di riuscire ad entrarci comodamente, se è troppo piccola sicuramente il cane non potrà riuscire ad espletare correttamente le sue funzioni.

Le lettiere per cani le trovate direttamente dai negozi per animali, queste hanno delle perle più grandi e assorbenti rispetto a quelle utilizzate per le lettiere del gatto.

Utilizzate il sistema di ricompense per riuscire ad addestrare il vostro cane a fare i bisogni nella lettiera.

Per avere tutte le informazioni sull’educazione del tuo cucciolo, scarica qui l’ebook gratuito di Dogalize Educare il cane, guida completa