Gatto siberiano cucciolo tutte le caratteristiche

Gatto siberiano cucciolo tutte le caratteristiche

Gatto siberiano cucciolo tutte le caratteristiche

Il gatto siberiano è una razza rara ma bellissima, nato molto probabilmente attorno al 1050 dalla selezione naturale fra gatto selvatico dei boschi della Siberia e gatto domestico portato in Russia. Secondo molti russi, questa razza di gatto potrebbe l’antenato del gatto d’Angora, del Maine Coon, del Turco Van e del gatto Norvegese. Dopo una prima comparsa nel 1700 e nel 1871 in Inghilterra, il gatto siberiano sbarca in Europa nel 1989, ad opera di una coppia di coniugi, Hans e Betty Schultz, che ne importarono alcuni esemplari a Leningrado. In seguito, altri esemplari fecero la loro comparsa in Cecoslovacchia. La razza del gatto siberiano è stata riconosciuta dall’Associazione Nazionale Felina Italiana (ANFI) nel 1998. Vediamo tutte le caratteristiche del gatto siberiano cucciolo.

Gatto siberiano cucciolo, adatto per chi soffre di allergia

L’aspetto del gatto siberiano cucciolo è massiccio e muscoloso, soprattutto nel maschio. Il felino si presenta forte e di taglia grande, ma molto agile. Inoltre, ha uno splendido pelo lungo o semilungo e un sottopelo idrorepellente, che sfoggia in diversi colori. Il gatto siberiano presenta la schiena arcuata, il torace arrotondato, le zampe rotonde e massicce, e sui piedi ha anche tanti ciuffi di pelo, che lo aiutano a camminare sulla neve senza sprofondare. 

Il felino presenta un muso tondeggiante, due occhi grandi e ovali, che possono spaziare dal verde all’ambra dorata, o al blu nei colorpoint. Le orecchie sono medie, la coda è larga in partenza e termine affusolata. I colori standard del gatto siberiano sono rosso, nero e tartaruga, ma ci sono anche il crema, il blu, il blucrema e altre varietà come silver e smoke.

Il gatto siberiano raggiunge la maturità sessuale a 4-5 anni, ma ad un anno è già in grado di riprodursi. Solitamente, la gestazione dura 2 mesi e nascono dai 3 ai 6 cuccioli, che si nutrono del latte materno per circa 3-4 settimane. E’ fondamentale che il gatto siberiano cucciolo stia a contatto con le persone sin dai primi giorni di vita, perché crescono con un carattere più amabile e socievole. Una caratteristica del gatto siberiano è quella di essere ipoallergenicoperché produce una bassissima quantità della proteina Fel D1, responsabile delle reazioni allergiche degli esseri umani.

Gatto siberiano cucciolo: carattere, cure, alimentazione e prezzo

Il carattere del gatto siberiano cucciolo è in genere molto dolce e affettuoso, anche se presenta talvolta qualche diffidenza. E’ lui in casa a scegliere il padrone, che comunque ama e rispetta quasi con venerazione. Non ama stare da solo, ma gli piace avere gente attorno e stare in compagnia. E’ anche molto attivo, ama giocare e in casa ha bisogno di spazio. Va molto d’accordo con i bambini ed è possibile vederlo giocare tranquillamente anche con gli altri animali, se si presenta l’occasione.

Grazie al folto pelo e al sottopelo idrorepellente, l’animale è molto resistente anche alle temperature più rigide. Inoltre, il mantello non richiede cure particolari, basta spazzolarlo tutti i giorni nel periodo di muta con un pettine antistatico a denti larghi.

Il gatto siberiano mangia sia cibo fresco che confezionato, non ha in genere problemi di obesità, anche se è sempre meglio non eccedere con le quantità. Il costo di un cucciolo di questa razza si aggira attorno ai 900-1000 euro. Prima di acquistarlo, controllate bene il pedigree del gatto siberiano, per evitare di essere presi in giro e diffidate di costi molto bassi perché vuol dire che non si tratta di un gatto di razza.