Appello per adozione: Ermes e Gaia cercano casa

Appello per adozione: Ermes e Gaia cercano casa

Ermes e Gaia cercano casa

Ermes e Gaia cercano casa! Dall’associazione per animali Ginosa – Dogs’ Angels Onlus arriva l’appello per l’adozione di Ermes e Gaia, due giganti buoni di un anno circa, che ne hanno già passate tante e che sono in cerca di una famiglia che si prenda cura di loro. Si trovano in stallo a Torino, ma provengono dal canile di Ginosa.

Scopriamo la storia di Ermes e Gaia

Ermes e Gaia sono due taglie grandi di 35 chili circa. Attualmente sono in stallo a Torino, ma provenienti dal canile di Ginosa (TA). Entrambi socievoli ed equilibrati, sono microchippati, vaccinati e negativi a leishmania e ehrlichia.

La storia di Ermes

Trovato dai vigili di Ginosa chiuso in una gabbia di conigli con sua sorella (già adottata), portato in canile dove è rimasto fino ad un mese fa e poi mandato in stallo educativo a Torino, dove ha imparato velocemente ad andare a guinzaglio e ad andare in auto. Mix pastore asiatico, buon guardiano, è compatibile con femmine e bambini, con i maschi è necessaria un po’ di attenzione, abituato a vivere fuori.

La storia di Gaia

Trovata abbandonata nel solito luogo dove a Ginosa si vanno letteralmente a buttare i cani. Anche lei in stallo casalingo a Torino, mix maremmana, brava a guinzaglio e in auto, compatibile con maschi, femmine e bambini, anche lei buona guardiana abituata a vivere fuori. E’ sterilizzata.

Appello dell’associazione Ginosa – Dogs’ Angels Onlus

L’appello dell’associazione è per chiunque sia interessato ad adottare questi due bellissimi giganti buoni. Chiunque fosse interessato all’adozione di Ermes, di Gaia o di entrambi, può contattare l’associazione Ginosa – Dogs’ Angels Onlus, chiamando Antonella al numero 329 0233116 o eventualmente scrivendo una mail a ginosadogsangels@gmail.com o giusy.adozioni@libero.itLe condivisioni dell’appello sono molto importanti, affinché Ermes e Gaia possano trovare una nuova casa, dove vivere felici insieme alla loro nuova famiglia. Aiutiamoli!