Qual è la razza del cane del Generale Patton?

Qual è la razza del cane del Generale Patton?

La razza del cane del Generale Patton

Staffordshire Bull Terrier: questa è la risposta per quanti si chiedono quale fosse la razza del cane del Generale Patton. E non solo il famoso generale prediligeva questa razza a dire il vero, dal momento che molti altri personaggi famosi, come il presidente Woodrow Wilson e lo scrittore John Steinbeck, possedettero proprio uno di questi intelligenti animali.

Anche molte star hanno scelto questa razza e hanno condiviso la loro vita con uno Staffordshire Bull Terrier : tra questi Pete, famoso attore della serie televisiva americana conosciuta qui da noi come “Simpatiche Canaglie”. Una considerazione in merito: il fatto che questo cane lavorasse a stretto contatto con i bambini non fa che rafforzare l’idea che sia un madornale errore considerare gli Staffordshire Bull Terrier una razza pericolosa.

Un altro cane di questa razza molto noto venne addirittura decorato in America come eroe di guerra: stiamo parlando del Sergente Stubby, che aveva imparato a mettere la zampa destra sopra il sopracciglio destro quando gli altri soldati attorno a lui eseguivano il saluto. Si recò al fronte (erano gli anni della Prima Guerra Mondiale) assieme al suo padrone, il soldato Conroy, e, tra le altre imprese, salvò l’intero plotone segnalando un attacco nemico con gas velenoso; catturò una spia tedesca; fu decorato; venne ricevuto alla Casa Bianca ben due volte; divenne membro onorario a vita dell’American Legion, della Croce Rossa internazionale e della Y.M.C.A.

Anche Bud era uno Staffordshire Bull Terrier: la sua particolarità? È il cane con gli occhiali da pilota che ha girato col suo padrone l’intero continente americano!

Insomma una razza che si è fatta notare, conoscere ed apprezzare molto.

La razza del cane del Generale Patton: caratteristiche dello Staffordshire Bull Terrier

Nata per combattere, la razza del cane del Generale Patton, ottenuta dall’incrocio tra il Bulldog e l’Old English Terrier, è un cane di origine britannica, che negli anni, dopo varie selezioni ed incroci, è passato da combattente, ottimo cacciatore e perfetto guardiano, a favoloso cane di famiglia, affettuoso e gran compagno di gioco per bambini.

E’ intelligente e dolce con la famiglia, resistente, forte e coraggioso, protettivo con i piccoli di casa (soprattutto se si tratta di esemplari femmine), a differenza che con gli altri cani, coi quali invece è freddo e piuttosto restio, soprattutto se non ha imparato a socializzare fin da cucciolo.

Da un punto di vista fisico, questo cane di media taglia, abbastanza robusto e a pelo raso, si riconosce per la muscolatura molto sviluppata e armoniosa, che non gli impediscono però di muoversi con eleganza e agilità. Per quanto riguarda il peso e l’altezza, solitamente i maschi sono alti in media circa 37 cm con un peso tra 12 e 17 kg, mentre le femmine sono alte 40 cm con un peso che va dai 10 ai 15 Kg.

Oltre la struttura forte, e la testa larga e piatta con orecchie a forma “di rosa”, l’altra caratteristica distintiva sono i colori, che vanno dal blu, al rosso, al daino (anche combinati con il bianco). Il pelo è corto, denso e rigido. La coda è molto robusta e si assottiglia verso l’estremità. Ha un torace molto ampio

Lo Staffordshire Bull Terrier si adatta bene alla vita d’appartamento, ma essendo vivace ama molto i grandi spazi e l’aria aperta. Necessita di una buona educazione, ed essendo un cane molto vorace, è meglio dargli orari ben precisi per la pappa.

I cuccioli hanno bisogno di imparare a socializzare molto, è importante farlo entrare in contatto con altri suoi simili, per evitare che tenda da adulto ad essere scontroso con altri cani.