Dirotta l’ aereo per salvare un cane – pilota coraggioso

dirotta l' aereo per salvare un cane

Dirotta l’ aereo per salvare un cane

Un pilota di Air Canada dirotta l’ aereo per salvare un cane. E’ successo lo proprio ieri sul volo internazionale partito da Tel Aviv e diretto a Toronto. Il pilota si è accorto di un guasto tecnico al sistema di riscaldamento della stiva e ha immediatamente compreso che la vita del cane, che lì si trovava, era in grave pericolo se non fosse intervenuto in modo tempestivo. L’ aereo stava sorvolando l’ Atlantico; salvare la vita del cane era la priorità e così il pilota ha preso la decisione di atterrare a Francoforte, in Germania.

Simba e la sua storia a lieto fine

Il cane in questione si chiama Simba ed è un Bulldog Francese di 7 anni, che si trovava in viaggio con il padrone. Il rischio che correva era troppo alto: infatti rischiava di morire congelato dal momento che la temperatura all’interno della stiva stava diminuendo e sarebbe arrivata sotto gli zero gradi. Il pilota non ci ha pensato due volte: ha domandato e ottenuto dalla torre di controllo di Francoforte il permesso di poter atterrare. “Mi scuso, ma dobbiamo fare una sosta imprevista. Prima di ripartire per Toronto in Canada atterreremo a Francoforte in Germania”, ha annunciato il pilota ai passeggeri dell’ aereo. Una volta a terra, Simba e il suo padrone sono stati trasferiti sopra un altro volo, per poi raggiungere la destinazione senza altri imprevisti.

Non perderti i nostri articoli.

Una decisione giusta e approvata

Potete immaginare la gratitudine del padrone di Simba: “Il mio cane è come un figlio. Non potrò mai ringraziare abbastanza il pilota per la sua eroica decisione”.
Il volo era già in ritardo ma i circa duecento passeggeri hanno approvato la decisione del pilota, che ha dichiarato: “Dobbiamo occuparci dell’ incolumità di tutti gli esseri viventi, umani e non“.
Il volo Air Canada è arrivato a Toronto con più di un’ ora di ritardo e con diecimila dollari di spese non previste per carburante extra, ritardi e permesso di atterraggio. Ma la vita ha un valore superiore a tutto ciò.
Per quanto concerne il trasporto degli animali domestici nella stiva degli aerei, i rischi che corrono non sono indifferenti e non di rado avvengono a bordo incidenti e imprevisti per via delle temperature troppo calde o fredde, per scarsa ventilazione o per altro ancora. E’ bene quindi che i padroni si assicurino tramite il personale di volo riguardo alla sicurezza del proprio animale.