Cucciolo di gatto soriano, caratteristiche e prezzo

cucciolo di gatto soriano

Cucciolo di gatto soriano

Il cucciolo di gatto soriano è un animale molto affettuoso e anche molto bello. Il nome di questo gatto deriva dal luogo dove viveva allo stato selvatico, da Sorìa, oggi Siria e si tratta di un comune gatto di casa detto anche meticcio.
Caratterizzato dal manto tigrato, presenta nella maggior parte dei casi una colorazione tendente al grigio con varie sfumature, ma se è possibile trovarlo anche nel colore rossiccio tendente al rame. Le sfumature sono diverse da esemplare a esemplare e possono essere marcate o tenui. Scopriamo le origini e le caratteristiche del cucciolo di gatto soriano.

Origini e aspetto

Le origini del cucciolo di gatto soriano sono da ricercare in tempi antichi, addirittura nel lontano 2000 a.C., quando il Felis Sylvestris Lybica, suo antenato, si diffuse nel Nord Africa e fu allevato in Egitto dove diventò un animale sacro. Poi si diffuse in Europa e durante il Medioevo si fece apprezzare per le sue doti di predatore, tanto da essere utilizzato per catturare i topi. Noto anche con il termine Tabby, nome modificato che proviene dalla regione Attabiyah, situata nell’attuale Iraq, dove si produceva una seta striata dai disegni simili al suo pelo, il cucciolo di gatto soriano da adulto presenta un corpo robusto, zampe forti ed è piuttosto muscoloso. Ha la testa grande, le orecchie medie e dritte, gli occhi rotondi e lievemente obliqui. Il manto, tigrato e corto, presenta disegni e sfumature mentre il colore degli occhi è legato a quello del manto. Inoltre, la particolare striatura a forma di M che tutti gli esemplari presentano sulla fronte consente di distinguere facilmente l’animale.
Il maschio da adulto può raggiungere anche i 7 kg, la femmina può arrivare al massimo a 4.5 kg. Anche se non è un animale di razza, il cucciolo di gatto soriano può partecipare alle esposizioni feline perché i selezionatori hanno inventato la classe dei “gatti di casa” a cui possono partecipare tutti gli animali che non appartengono a nessuna razza.

Non perderti i nostri articoli.

 

Carattere affettuoso e dolce

Magnifico come animale da compagnia, il cucciolo di gatto soriano ha un carattere dolce e affettuoso e gradisce la compagnia dei bambini. Paziente e tollerante, sa convivere anche con altri animali presenti in casa, perfino con i cani, e non mostra insofferenza durante la loro presenza. Abituato ad essere indipendente e autonomo, non appena si trova negli spazi aperti non perde occasione di correre e rincorrere quando capita le sue prede preferite. Anche se allevato in casa e addomesticato, mantiene quel lato selvaggio che è innato nella sua natura e lo spinge talvolta ad essere scontroso.
Per mantenere bello e lucente il cucciolo di gatto soriano è sufficiente spazzolare il suo pelo ogni tanto e soprattutto durante la muta. La costituzione di questo felino è in genere solida e robusta e di solito non soffre di particolari disturbi. Sopporta anche le temperature più rigide e mangia di tutto, ma adora sbocconcellare il cibo in più riprese. Addirittura riesce a mangiare anche 16 volte al giorno.
Nel periodo degli amori, il maschio di questa specie può percorrere anche molti chilometri alla ricerca di una femmina e può anche avere scatti di violenza con altri gatti. Le femmine del soriano emettono miagolii isterici e si rotolano a terra. Reperire un cucciolo di gatto soriano è facile e spesso non occorre nemmeno acquistarlo, ma anche in questo caso il costo in genere non va oltre i 100 euro. Allevare un cucciolo in casa è una vera gioia perché porta, oltre naturalmente alla confusione per la sua vivacità, anche tanta allegria.