Gatto siberiano adulto, origini, carattere e caratteristiche

gatto siberiano adulto

Gatto siberiano adulto

Il gatto siberiano adulto è un bellissimo esemplare con una storia originale e non priva di mistero alle spalle. Affascinante e molto dolce, questo felino manifesta un carattere remissivo ma sotto conserva quell’ istinto selvatico che è innato in lui per via dell’ incrocio da cui deriva. Vediamo di saperne di più sulla storia, carattere e caratteristiche del gatto siberiano adulto.

Origini avvolte nella leggenda

Conosciuto anche come “gatto delle foreste siberiane”, il gatto siberiano adulto è il risultato di una naturale selezione avvenuta tra gatti domestici russi e il gattone selvatico che viveva nell’altopiano della Siberia centrale, in Russia. Pare che in seguito i monaci russi utilizzarono il gattone selvatico come gatto da guardia, spinti dal suo incredibile istinto ad attaccare e per la tendenza a proteggere, quest’ultima una caratteristica che il gatto siberiano adulto ha conservato e sviluppato nella vita domestica. I primi esemplari di gatto siberiano arrivati in Europa provengono da San Pietroburgo, poi furono importati in Germania e in Italia, dove nel 1992 è stata riconosciuta la razza dal WCF.
Forte e muscoloso, il gatto siberiano adulto ha un pelo lucido idrorepellente per proteggerlo dalla neve e una cute spessa che dà origine ad un naturale sistema di termoregolazione. I suoi piedi sono grandi e ha il pelo molto sporgente tra le dita, particolare che aiuta la zampa del gatto a isolarsi dall’umidità e dal freddo e anche a non sprofondare nella neve. E’ molto resistente e difficilmente soffre dei disturbi comuni ad altri felini. Nonostante la corporatura maestosa, è agile e scattante, si adatta benissimo alla vita domestica e nel tempo ha smussato alcuni lati difficili del suo carattere lasciandosi manipolare più facilmente dall’uomo. Le selezioni ottenute oggi dagli allevatori hanno permesso di ottenere gatti siberiani capaci di manifestare in maniera incondizionata il loro amore ai padroni e di lasciarsi accarezzare e coccolare senza alcuna reazione aggressiva.
Nel gatto siberiano adulto sono ammesse tutte le colorazioni con e senza bianco, eccetto i colori chocolate, lilac, cinnamon e fawn.

Non perderti i nostri articoli.

Carattere docile e affettuoso

Scegliere un gatto siberiano adulto come animale domestico è la soluzione ideale per chi soffre di allergia ai felini. Infatti, il gatto siberiano adulto è l’unico gatto al mondo che risulta essere ipoallergenico e causa reazioni irrisorie anche ai soggetti più sensibili. Per essere certi di non avere reazioni anomale alla presenza del gatto siberiano è bene testare precedentemente la compagnia con l’animale per verificare se vi sono reazioni avverse.
Il suo pelo semi-lungo, anche se molto folto durante la stagione fredda, cade raramente e non tende affatto ad annodarsi come invece capita per altre razze.
Il suo carattere eclettico rivela sfumature che conquistano gli esseri umani e ne fanno in assoluto una delle razze più apprezzate. Estremamente sensibile, il gatto siberiano adulto è indipendente ma anche molto docile, ama giocare con i bambini ed è tollerante anche se rimane da solo per diverse ore al giorno. Gradisce senza alcuna difficoltà qualsiasi cibo e non si lamenta se fa caldo o fa freddo, ma lascia ampio margine di scelta al padrone di fare come meglio crede per favorire il suo benessere. Disponibile a socializzare con animali di altre razze, la sua costante presenza è poco invadente e anche nel caso la lettiera dovesse essere assente è in grado di attendere anche un giorno intero per espletare le sue funzioni fisiologiche. Non ci sono condizioni particolari per farlo vivere sereno e tranquillo, e si adatta al mare, alla montagna, agli spazi esterni e interni sia ampi che ristretti, anche se in realtà predilige le zone innevate. Insomma, è un gatto da compagnia insuperabile!