Razze cani: il Mastino spagnolo, carattere e caratteristiche

Razze cani: il Mastino spagnolo, carattere e caratteristiche

Il Mastino Spagnolo

Il Mastino spagnolo è un cane antichissimo, ed è sicuramente tra i cani più grandi del mondo. Probabilmente arrivò dall’Asia minore e in passato, proprio per la sua grandezza e per la sua calma, è stato spesso identificato come il gigante buono. E’ stato allevato come cane da pastore e utilizzato per proteggere le mandrie durante la transumanza. Oggi viene meno utilizzato a questo fine, anche per la riduzione dell’attività pastorizia.


L’aspetto e le caratteristiche del Mastino Spagnolo

Il mastino spagnolo è un cane molto grande: può arrivare ad un’altezza di 90 cm al garrese, e può arrivare a pesare fino a 120 kg, nel maschio. Lo standard della razza inoltre, prevede che questo cane non abbia un’altezza inferiore ai 77 cm per il maschio, e ai 72 cm per la femmina.

Questo cane è molto massiccio e muscoloso. La sua grande mole lo rende anche un cane molto resistente, motivo per il quale veniva utilizzato nella transumanza, che era un percorso lungo e difficile, che solo un cane della sua mole, o comunque abbastanza resistente come lui, poteva portare a termine.

Le orecchie del mastino sono pendenti, mentre il suo sguardo è molto docile e dolce. Il cane, anche se di grandi dimensioni, non è certo un pigrone, anzi quando succede qualcosa riesce ad avere degli scatti di velocità veramente unici. La testa del Mastino è molto grande e proporzionata, il tartufo è ampio e di colore nero, anche il collo che sormonta la testa è molto grosso e resistente. I colori dello standard sono il bianco, il nero, il marrone e il grigio lupo. Anche se visti meno di buon occhio, nello standard sono accettati anche i mantelli pezzati e tigrati.

Non perderti i nostri articoli.

Il carattere del Mastino Spagnolo

Il Mastino Spagnolo, anche se considerato un gigante buono, è perfetto come cane da guardia: è molto attento e vigile ed è possibile addestrarlo a questo scopo. Per le sue dimensioni, il Mastino Spagnolo non può essere considerato il classico cane da compagnia, infatti, è più portato alla vita in campagna o in montagna, e può essere utilizzato anche come cane pastore per le pecore.