Trooper, il gatto che cade trenta volte al giorno ma è felice

Featured Video Play Icon

Trooper, storia di un gatto che cade

Trooper è un bellissimo, unico e speciale peloso, è un gatto che cade circa una trentina di volte ogni giorno e che ciò nonostante è felice; è il gatto più felice del mondo, secondo le parole della sua padrona Charla Stromkins. Trooper ha avuto un passato molto triste: è stato abbandonato alla nascita dalla sua madre felina a causa di una grave malattia neurologica, l’ ipoplasia cerebrale felina, che gli causa continue perdite di equilibrio e di conseguenza cadute e lo ha reso traballante. Inoltre annulla per diversi istanti la sensibilità dei nervi, rendendo fiacchi i muscoli.

Non perderti i nostri articoli.

L’ adozione di Trooper

Charla Stromkins lo ha adottato al Victoria Humane Society, nella Columbia Britannica, in Canada; ha scelto proprio lui tra tanti gatti per via di questa patologia che lo rendeva speciale e bisognoso di tante attenzioni e premure che lei desiderava dargli. Era quindi ben consapevole di ciò a cui sarebbe andata incontro. Per la sua famiglia umana umana questo gatto che cade è una gioia e Charla Stromkins è certa che non avrebbe potuto prendere una decisione migliore. Trooper, bellissimo esemplare dal pelo nero e folto, è adorabile e impacciato, e non può non conquistare il cuore di tutti coloro che lo incontrano. Il fatto che la sua mamma gatta lo abbia abbandonato non lo ha reso anaffettivo, anzi è sempre stato molto dolce. Vive con Charla e con la sua famiglia da quando aveva quattro mesi; gli è da sempre risultato molto difficile correre o giocare con i suoi compagni felini, Digger e Sampson, così come in generale fare tutto ciò che gli altri gatti fanno. Ma la sua determinazione ha dell’ incredibile; da due anni i suoi padroni umani lo incoraggiano ogni giorno a fare dell’ esercizio fisico.
Molti gattini che soffrono di questa rara patologia vengono destinati all’ eutanasia subito dopo la nascita poiché si ritiene che non potranno condurre una vita normale, felice e senza sofferenze.

Una forza di volontà esemplare

Ma “Trooper è la dimostrazione che un gatto può vivere pienamente ed essere felice nonostante questa patologia rara. Gli ho costruito anche una rampa in modo che possa salire autonomamente sul letto. Per camminare solitamente si appoggia ai muri“. Per questo gatto che cade, Charla ha infatti disseminato per casa dei tappeti, ha ricoperto gli angoli e eliminato degli ostacoli e preso ogni genere di accortezza affinché non possa farsi male.
Trooper purtroppo non solo fa continue cadute, ma ha i suoi problemi neurologici si manifestano anche con altri sintomi: “Inizia a tremare ogni volta che si agita troppo. Ma in fondo è pur sempre un gatto e fa le cose come ogni altro micio, solo che il suo corpo non è ben coordinato col cervello. Lui non sa di essere diverso. E la mia missione è dimostrare che questi gatti possono vivere un’ esistenza piena nonostante tutto“.
Charla ha dedicato al suo micio speciale un profilo Instagram, seguito da quasi diecimila persone, dove pubblica foto e video del suo amico felino.