Curare il gatto con l’ omeopatia, la recensione del libro

curare il gatto con l' omeopatia

Curare il gatto con l’ omeopatia

Il volume “Curare il gatto con l’ omeopatia” scritto da Wolff Hans Gunter è incentrato sulle patologie del gatto e si rivolge a tutti i proprietari ed i veterinari consapevoli del fatto che l’ omeopatia può colmare numerose lacune delle terapie convenzionali.
Tra le medicine alternative più utilizzate in ambito veterinario c’è l’ omeopatia, pratica che riscuote molto spesso ottimi risultati. L’ omeopatia, per gli animali esattamente come per gli esseri umani, si propone di curare le malattie attraverso la somministrazione di rimedi che provocano i medesimi sintomi della malattia stessa, seguendo il principio base che “il simile cura il simile”.

Scopri di più

Nelle cure omeopatiche un ruolo primario per ottenere la guarigione è svolto dal paziente; è necessaria una profonda conoscenza del gatto, per cui il proprietario deve fornire al veterinario omeopata un quadro il più possibile completo dell’ animale, del suo processo di crescita e di ogni momento della sua vita. Solo avendo questa conoscenza approfondita si può curare una patologia con l’ omeopatia.

Non perderti i nostri articoli.

Curare il gatto con l’ omeopatia: ma cos’ è l’ omeopatia?

Ma cos’è l’ Omeopatia? L’ Omeopatia è una disciplina “olistica”. Per olistico si intende proprio un generale sistema filosofico e terapeutico che prende in considerazione il paziente come espressione di un insieme. Nelle discipline olistiche le singole parti possono essere comprese solo attraverso la conoscenza della totalità dell’ individuo e delle relazioni con l’ ambiente circostante.

Ogni patologia che può essere trattata con la Medicina Tradizionale può anche essere curata con l’ Omeopatia. L’ omeopatia veterinaria risulta molto utile soprattutto con problemi comportamentali, disturbi dermatologici, allergie varie, l’ asma, le bronchiti croniche, le artrosi, le patologie autoimmuni, problemi immunologici, malattie infettive, neurologiche, malattie dell’ apparato digerente ed anche del sistema respiratorio, inoltre le terapie omeopatiche risolvono nella maggior parte dei casi in tempi brevi malattie acute come gastroenteriti, dolori colici, dolori articolari acuti e altre infezioni o infiammazioni di vario genere.

Una lettura interessante e consigliata

In queste 144 pagine l’ autore spiega le potenzialità e le opportunità che l’ omeopatia offre ai nostri amici gatti. L’ omeopatia è infatti in grado di agire sul potere di autoguarigione dell’ organismo, e permette in molti casi di evitare antibiotici e cortisonici, fornendo una valida alternativa alla medicina tradizionale. Questo libro insegna come identificare i segnali di varie patologie e fornisce utili indicazioni per intervenire in modo naturale.

Se anche voi siete incuriositi da questi metodi alternativi, “Curare il gatto con l’ omeopatia” è il volume perfetto, tutto viene spiegato in modo chiaro ed interessante, è una lettura perfetta per avvicinarsi a questo mondo e scoprirne gli innegabili vantaggi. Ormai molti veterinari ricorrono all’ Omeopatia come alternativa per trattare alcune patologie croniche per le quali i farmaci convenzionale si sono dimostrati spesso inefficaci. La nota positiva di questi trattamenti innovativi è che si pongono come obbiettivo non solo quello di curare il sintomo o la patologia, ma di trattare l’ animale in tutta la sua complessità, prendendo in considerazione la relazione tra la malattia, il rapporto con il padrone ed anche l’ ambiente in cui l’animale vive.

Scopri di più