Bonus per chi adotta un cane: iniziativa del Comune di Nardò

Bonus per chi adotta un cane: iniziativa del Comune di Nardò

Bonus per chi adotta un cane

Bonus per chi adotta un cane: è l’iniziativa del Comune di Nardò che ha non solo lo scopo di ridurre il numero di ospiti nei canili sovraffollati, ma soprattutto quello di migliorare le condizioni di vita degli animali stessi, che vengono così affidati alle famiglie e vivere sereni e felici in una casa, la loro casa!

Il regolamento del Comune di Nardò va a beneficio di chiunque voglia adottare un cane ospite dei canili. Il bonus previsto è di cinquecento euro e serve ad aiutare i pelosi in difficoltà a trovare una sistemazione, ma anche ad aiutare i canili comunali che sono sovraffollati.

Non perderti i nostri articoli.

L’iniziativa del Comune di Nardò

Il Comune di Nardò ha attualmente a carico 250 cani presso i canili di Castrì di Lecce, Corigliano d’Otranto e Casarano. I cani che possono essere adottati sono tutti quelli che sono stati trovati sul territorio comunale e che hanno completato i controlli sanitari e i trattamenti previsti delle normative della regione, compresa anche la sterilizzazione del cane e la castrazione del cane. Tutti i maggiorenni residenti in Italia che non abbiano condanne penali per aver commesso delitti contro gli animali o atti di maltrattamento degli animali e che i prendano l‘impegno della custodia, della pulizia e della garanzia dello stato di salute del cane possono richiedere l’adozione degli ospiti dei canili.

Per favorire l’adozione, il regolamento prevede che il Comune dia un bonus per chi adotta un cane per coprire le spese veterinarie e le spese per l’acquisto di cibo per cani (presentando apposite ricevute fiscali) per un massimo di 500 euro, per il primo anno. Inoltre, è prevista una forma di adozione a distanza per permettere a chiunque di stabilire un rapporto un un animale, anche se non può tenerlo a casa, aiutando il Comune a coprire le spese di alimentazione. Il cane da adottare può essere scelto recandosi al canile o online, attraverso la piattaforma per i cani del Comune di Nardò, ospiti dei tre canili: www.nardog.it.