Cane anziano abbandonato mangia pietre per sopravvivere

Cane anziano abbandonato mangia pietre per sopravvivere

Cane anziano abbandonato

Un cane anziano abbandonato dalla famiglia con cui aveva vissuto si è visto costretto a mangiare delle pietre per riuscire a sopravvivere. Il protagonista di questa vicenda è Stewie, un cane di 11 anni che deve aver ingoiato i sassi per la disperazione, dopo essere lasciato in strada dopo che i suoi proprietari si sono trasferiti un un’altra casa, senza però portare il quattro zampe con loro.

Non perderti i nostri articoli.

Cane anziano abbandonato: la disperazione di Stewie

Il cane anziano non era in grado di badare a se stesso e per mesi è rimasto fuori dalla sua vecchia casa, in attesa di vedere la sua famiglia tornare indietro a prenderlo. Ma i suoi umani non sono mai più tornati e hanno continuato la loro nuova vita nella loro nuova casa, senza il povero Stewie.

La salute del cane ha iniziato a peggiorare, così come ha iniziato a crescere in lui la consapevolezza di essere stato abbandonato, per sempre. Un residente si è accorto di Stewie e ha chiamato i volontari dell’associazione Hope for Paws.

Cane anziano abbandonato mangia pietre per sopravvivere

Il salvataggio di Stewie

I volontari hanno trovato il cane anziano abbandonato terrorizzato nei pressi del cortile di casa. Stewie si nascondeva e hanno dovuto aspettare a lungo per riuscire a prenderlo e portarlo in salvo. Appena è stato visitato dai veterinari dell’associazione, è stata fatta una scioccante scoperta: il cane aveva mangiato delle pietre. Non si sa se il gesto del cane è stato fatto per fame o per disperazione, ma sicuramente Stewie ha subito un trauma per essere stato lasciato indietro dopo il trasloco.

Il cane abbandonato è stato curato e ha recuperato le forze, così come la fiducia negli esseri umani. Ora Stewie si trova in una casa adottiva, dove è in attesa di trovare una nuova famiglia che voglia prendersi cura di lui, questa volta per sempre.