Cani si leccano genitali : perché lo fanno? Igiene o patologia

Cani si leccano genitali : perché lo fanno? Igiene o patologia

Perché i cani si leccano genitali?

Un cane tende a mantenersi pulito: oltre a leccarsi le zampe e il corpo, rimuove lo sporco anche dall’area genitale. Tuttavia, leccarsi in modo eccessivo nella zona dei genitali può indicare un problema di salute nel cane, e indurre dunque a preoccupazione. Vediamo insieme perché i cani si leccano genitali e quali sono le cause di questo comportamento canino.

Non perderti i nostri articoli.

Perché i cani si leccano genitali: cause nei cani maschi

Nei cani maschi, anomale secrezioni dal prepuzio possono portare a leccarsi in modo eccessivo. Le secrezioni dal prepuzio possono essere sangue, urina o pus. Il cane sano non dovrebbe avere eccessive secrezioni, tuttavia una piccola quantità di smegma bianco-giallo può accumularsi in questa zona, e non è considerato clinicamente rilevante.

Cause di eccessiva secrezione nel cane maschio possono essere:

    • Neoplasie nella zona del prepuzio, traumi, corpi estranei o infiammazioni genitali
    • Disturbi dell’uretra, tra cui neoplasie, traumi o calcoli
    • Disturbi della vescica, come infezioni, calcoli, infiammazioni o neoplasie
    • Disturbi della prostata, come prostatite, neoplasia, iperplasia, cisti o ascessi
    • Coagulopatie
    • Incontinenza urinaria

Perché i cani si leccano genitali: cause nelle femmine

Anche nelle femmine delle perdite vaginali anomale possono causare questo fenomeno. Le secrezioni vaginali consistono in qualsiasi sostanza che fuoriesce dalle labbra della vulva. Si può trattare di una normale fase del ciclo di una cagnolina in calore, così come di una secrezione naturale dopo il parto del cane. Tuttavia vi sono anche cause anomale:

    • Infezioni delle vie urogenitali (piometra, infezioni dell’utero)
    • Neoplasie del tratto urogenitale
    • Vaginite o infiammazioni
    • Disturbi di coagulazione
    • Traumi o corpi estranei nel tratto urogenitale
    • Incontinenza urinaria o problemi di sfinteri
    • Ritenzione placentare o morte fetale

Cane si lecca i genitali: Cosa bisogna controllare?

    • Frequenza eccessiva con cui il cane si lecca i genitali
    • Perdite di sangue
    • Secrezioni
    • Gonfiore della zona genitale

Diagnosi:

E’ importante eseguire esami approfonditi della zona genitale. Inoltre il veterinario potrebbe raccomandare i seguenti test:

    • Esame emocrocitometrico completo, con profilo biochimico ed esame delle urine.
    • Urinocoltura
    • Citologia e coltura batterica delle secrezioni
    • Test di coagulazione
    • Radiografie addominali soprattutto nelle femmine
    • Ecografia addominale

Una volta che il vostro veterinario vi ha prescritto delle cure da attuare, seguitele in modo preciso e osservate il vostro cane con attenzione. Se i segni clinici non migliorano, o addirittura peggiorano, contattate di nuovo il veterinario di fiducia.