Cani odiano gatti: è davvero così? Scopriamolo!

Cani odiano gatti: è davvero così?

Cani odiano gatti

Siamo soliti vedere, nei cartoni animati, nei film, ma anche nella realtà alcune volte, cani che inseguono gatti, ma perché lo fanno? Molte persone pensano che i cani odiano gatti e per questa ragione adottino tale comportamento dei cani. In realtà non è esattamente così.

I cani sono predatori e di conseguenza lo fanno spinti dalla naturale predisposizione a cacciare, mentre i gatti oltre ad essere degli abili predatori sono anche delle prede.

Non perderti i nostri articoli.

Cani odiano gatti: razze più predisposte a cacciare i felini

Ma cerchiamo più nel dettaglio di capire il motivo del comportamento dei cani verso i gatti. Alcune razze canine per natura tendono ad abbaiare e a rincorrere qualsiasi cosa si muova come ad esempio, una moto, un auto, addirittura una busta di plastica trasportata dal vento. Ed è proprio questa tipologia di cani che nella maggior parte dei casi tendono anche a rincorrere i gatti. Molti riescono addirittura ad afferrarli anche se il gatto avrà quasi sempre la meglio grazie ai suoi artigli affilati.

Alcuni pelosi sono stati storicamente selezionati ed allevati per cacciare prede di diverso tipo come ad esempio criceti, topi, ratti e altri piccoli animali per cui vedendo un gatto è molto probabile che non riusciranno a rimanere impassibili e gli daranno la caccia.

Lo stesso vale per le razze canine che vengono impiegate per la caccia alla selvaggina. Questi animali hanno vista e olfatto molto sviluppati, e quando vedranno un qualsiasi animale, anche un gatto difficilmente esiteranno a dargli la caccia.

Ma naturalmente non tutti i cani odiano i gatti, alcuni di loro riescono addirittura ad instaurare un meraviglioso legame fatto di convivialità, serenità e fiducia reciproca. Quindi, se si decide di prendere un cane è già si possiede un gatto, è molto importante abituare Fido fin da piccolo alla presenza del felino. Naturalmente occorre stare con gli occhi ben aperti in maniera tale che il cane non mostri segni di aggressività nei confronti del micio e viceversa.

Abituatelo fin da cucciolo alla convivialità e insegnategli a non mostrare alcun segno di aggressività, fate socializzare cane e gatto con calma e vedrete sicuramente ottimi risultati, con un po’ di pazienza generalmente il legame che si crea tra i due esseri è veramente unico.

Certo l’intesa tra il cane e il gatto dipende anche dal carattere individuale dei due animali, ma in linea generale se crescono insieme possono diventare davvero migliori amici, mangiare, dormire e giocare sempre insieme. Insomma la loro unione può essere qualcosa di realmente magico.

Ci sono addirittura alcune razze canine che sono più propense ad instaurare un bel rapporto con il gatto. Eccole qui: