Cane disabile a passeggio: la storia commovente di Dylan

Cane disabile a passeggio: la storia commovente di Dylan

Cane disabile a passeggio

La storia di un cane disabile a passeggio con il suo padrone ha fatto il giro del paese e ha commosso tutti. I protagonisti della vicenda sono Dylan, un cane labrador disabile di 13 anni affetto da un tumore alle ossa, e il suo proprietario Tonino Vitale, che ogni giorno non rinuncia a portalo a passeggio. L’uomo porta fuori a passeggio il suo fedele amico su un carrellino con doppia imbragatura e lo aiuta a fare qualche passo, per tre o quattro volte al giorno.

Non perderti i nostri articoli.

Cane disabile: Tonino, Dylan e tanto amore

Il video di una delle passeggiate di Tonino e Dylan è stato pubblicato sui social da Sabrina La Grotteria, che qualche giorno fa ha assistito per la prima volta a questo gesto pieno di amore. Il video ha ricevuto moltissimi commenti e condivisioni e ha colpito anche Alessandro Ortolan, noto in rete come il mago dei carrellini, per la sua attività decennale, che permette di ridare mobilità a cani e gatti che sono diventati tetraplegici a causa dell’età, di un incidente o di una malattia.

Da Treviso è in viaggio un carrellino per il cane malato, che arriverà in due o tre giorni a Vibo Valentia, per ridare una vita normale a Dylan e al suo padrone. Le spese saranno coperte da un’associazione e Tonino è emozionato per la bella notizia e per la tanta generosità. L’uomo si dice stupito da quanto sta succedendo e afferma di non fare nulla di eccezionale, se non quello che farebbe chiunque ha in casa un cane e vuole farlo star bene.

Le immagini diffuse sui social hanno permesso di conoscere la storia d’amore tra Tonino e Dylan, una favola meravigliosa che secondo l’uomo non ha nulla di eccezionale e che tutti i suoi gesti sono normali e guidati dall’amore; una storia da cui tutti dovremmo prendere esempio.