Addestrare un cane di due mesi fino all’anno di vita e oltre

Come addestrare un cane di due mesi fino all’anno di vita e oltre

Come addestrare un cane di due mesi fino all’anno di vita e oltre

Addestrare un cane di due mesi, fino all’anno di vita è molto importante per riuscire ad ottenere dei buoni risultati nell’ addestramento del cane. Naturalmente addestrare un cane di due mesi, sarà diverso dall’ addestrare un cane di un anno, o addestrare un cane di sei mesi. In poche parole ogni età dei cani ha il suo metodo educativo.

Proprio come per i bambini, che man mano che crescono imparano nuove cose, allo stesso modo bisogna addestrare un cane di due mesi fino al suo primo anno di vita, perché bisogna gradualmente portarlo a fare ciò che desiderate senza esagerare.

Un cane di due mesi infatti, non potrà certo essere un ottimo cane da guardia e non si potrà addestrare il cane a dare la zampa ma potrà imparare queste cose verso i sei mesi, e completare il suo addestramento di base intorno all’anno di vita.

Non perderti i nostri articoli.

Come addestrare un cane di due mesi: le prime cose da insegnare al cane

Addestrare un cane di due mesi, comporta che comunque voi stiate vicino al cane da quando questo è nato, perché il contatto con voi dalla sua nascita gli permette di riconoscervi come padroni, come le persone che lo accudiscono, per questo nei primi due mesi di vita del cane è importante essere con lui, coccolarlo e fargli capire che siete il suo futuro compagno di vita.

Il cane infatti, dopo i primi due mesi di vita, abituato alla vostra presenza inizierà ad affezionarsi alla vostra figura. Un cane cucciolo è infatti maggiormente malleabile di un cane adulto, per questo motivo è più semplice iniziare ad addestrare un cane di due mesi, che addestrare un cane di un anno.

Quando il cane compie due mesi, per riuscire ad iniziare il vostro addestramento, fategli prima prendere confidenza con il guinzaglio per cani, con le coccole premio, e con la distanza quando fa qualcosa di male. Ad esempio da piccolo potrebbe fare la pipi a terra o sul tappeto, per fargli comprendere che non deve farlo, nel momento in cui lo fa fate la voce più grossa, e ditegli “Non si fa” e per un po’ state lontano da lui, non giocandoci, così capirà che ha fatto qualcosa di male.

Come addestrare un cane di quattro mesi e sei mesi

Dopo aver iniziato ad addestrare un cane di due mesi, potrete passare ad addestrare un cane di quattro mesi. Infatti, a quest’età il cane avrà ormai sviluppato un vero e proprio attaccamento nei vostri confronti questo sentimento gli permetterà di ascoltare i vostri nuovi comandi per cani.

Addestrare un cane di quattro mesi prevede di insegnargli alcuni comandi base come stare seduto, questo è il primo comportamento che dovete impartirgli, anche perché è il più naturale da imparare.

Nei due mesi successivi cercate di rafforzare questo comando fino a quando il cane non lo avrà imparato alla perfezione. Addestrare un cane di sei mesi, sarà il passo successivo, infatti dopo essere riuscito ad abituare il cane a sedersi, dovrete insegnargli a mantenere la posizione impartendogli il comando “Stai lì”.

Come addestrare un cane di un anno e di 3 anni

Se avete iniziato ad addestrare un cane di due mesi, ormai nel tempo che passa arriverete ad addestrare un cane di un anno, e successivamente ad addestrare un cane di 3 anni.

Continuare l’addestramento fino all’anno, e dopo fino ai 3, vi permetterà di insegnargli a fare tantissime cose come: fare la guardia, dare la zampa, insegnare al cane a rotolarsi, saltare su due zampe, insegnare al cane a non scappare, insegnare al cane a non mangiare dagli estranei ecc… Potete addestrare un cane a fare tantissime cose, l’importante è scegliere il metodo giusto e soprattutto riuscire ad instaurare con lui un rapporto di estrema fiducia.