Pallino cerca casa, aiutiamolo! Appello per adozione

Pallino cerca casa, aiutiamolo! Appello per adozione

Pallino cerca casa

Dall’ Associazione Amici degli animali Gonnosfanadiga arriva l’appello per Pallino, un bellissimo cagnolino di giovane età, un cane di piccola taglia con un passato difficile… in strada! Quando lo hanno recuperato aveva molto male a una zampina, ma ora sta meglio e Pallino cerca casa sperando di trovare una famiglia con cui essere felice. Scopriamo la sua storia.

La storia di Pallino

Bello sono bello…. lo dicono tutti !! Ma allora perché nessuno chiede di me ?? Io non perdo le speranze …. sono di taglia piccola, giovane e spero sempre che qualcuno mi porti a casa! Ho un passato difficile in strada e quando sono arrivato al rifugio avevo molto male alla zampina. Ora sono pronto per 

L’appello dell’Associazione Amici degli animali Gonnosfanadiga

L’appello dei volontari è per chiunque sia interessato a far entrare questo bellissimo cagnolino nella sua vita. Pallino cerca casa e viene affidato vaccinato, sterilizzato e chippato. Per avere maggiori informazioni su Pallino e per la sua adozione è possibile chiamare il numero 3486995817.

L’associazione AMICI DEGLI ANIMALI ONLUS inizia la sua attività nel 2006, a seguito di un’iniziativa di alcune volontarie che operavano da tempo nel territorio, assistendo e curando non solo i randagi del paese, ma anche quelli che si trovavano in località limitrofe spesso inaccessibili.

Nasce così il rifugio, che si trova in Località Salaponi e dove attualmente vengono accuditi e ospitati circa 240 cani. “Noi facciamo il possibile per renderli sereni e le persone che ci conoscono hanno dimostrato la loro stima votando per la nostra associazione nel vostro contest.”

L’associazione porta avanti un programma di autofinanziamento, dove le principali entrate sono costituite dalle quote associative e dalle donazioni dei privati; i fondi raccolti sono destinati a sostenere le spese necessarie per gli interventi di sterilizzazione di cani randagi, per l’assistenza agli animali feriti e bisognosi di cure e per la gestione del Rifugio.