Cani attendono padrone per due settimane fuori ospedale

Cani attendono padrone per due settimane fuori ospedale

Cani attendono padrone fuori dall’ospedale

Un’altra storia di amore incondizionato arriva da Andria, in Puglia, dove due cani attendono padrone per quindici giorni, fuori dall’ospedale dove era stata ricoverata. I due cani meticci sono rimasti fedelmente in attesa che il loro umano uscisse dalla struttura. L’uomo era stato trasportato d’urgenza all’ospedale Bonomo di Andria e i due animali hanno seguito la moglie e il figlio durante le loro visite, provando più volte a entrare con loro, senza successo. Sono così rimasti fuori, in attesa di poter scodinzolare per la vista del loro padrone.

Non perderti i nostri articoli.

Cani attendono padrone per due settimane fuori ospedale

Cani attendono padrone e il loro amore non passa inosservato

I cani hanno provato a entrare più volte presso l’ospedale Bonomo, ma sono stati sempre allontanati da medici e infermieri. La loro presenza, però, non è passata inosservata e le foto dei due animali che attendono il loro padrone fuori dall’ospedale hanno fatto il giro dei social network. I due, infatti, hanno dimostrato tutto il loro amore e tutta la loro fedeltà stazionando all’ingresso della struttura dal giorno del ricovero dell’uomo.

Con la diffusione delle loro foto, si è diffusa anche la loro storia e il loro amore incondizionato ha commosso tutti. I due meticci sono ben tenuti e sterilizzati, per cui non rappresentano nessun pericolo per l’ospedale e per i suoi utenti. Alcune persone hanno pensato che i due meticci avessero bisogno di cibo per cani e di acqua, quindi sono andati a prendergli qualcosa, ma i commercianti della zona hanno raccontato che i due pelosi tornavano a casa a mangiare, vivendo a poche centinaia di metri dell’ospedale, per poi fare subito ritorno sul marciapiede, in attesa del loro padrone.

I due hanno trascorso quasi due settimane lì fuori, in attesa che il padrone venisse dimesso. Avevano sempre lo sguardo puntato verso la porta dell’ospedale e la coda pronta per festeggiare il ritorno del loro umano e le sue dimissioni.