Comportamenti dei gatti: gli istinti da predatore

Comportamenti dei gatti: gli istinti da predatore

Comportamenti dei gatti

Il gatto domestico, anche se sta in casa con noi, non perde il suo istinto di predatore e conserva quindi questo lato selvaggio che possiamo distinguere attraverso determinati comportamenti dei gatti. Tra questi ve ne almeno 5 comportamenti che fanno emergere il loro lato selvaggio e che dimostrano come sia importante rispettare questo aspetto naturale nelle attenzioni che rivolgiamo al nostro micio e nell’ alimentazione gatto.

Non perderti i nostri articoli.

Comportamenti dei gatti: istinto da predatore

Ecco 5 comportamenti dei gatti che rivelano istinti da predatore!

  1. Marcare il territorio con le urine anche in presenza di altri animali in casa

Un comportamento naturale del gatto è quello di marcare il territorio con le urine anche se vi sono altri animali in casa. Si tratta di un comportamento da non sottovalutare e va interpretato come un segno di dominio sulla casa, come per dire agli altri che quella casa è territorio di sua pertinenza. Naturalmente bisogna accertarsi che si tratti di marcature urinarie del gatto e non di problemi di salute o magari un errato utilizzo della lettiera per gatti.

  1. Appollaiarsi in posti alti per controllare la situazione

Se abbiamo un gatto in casa ci siamo sicuramente accorti che ama le grandi altezze. A tutti infatti sarà capitato di trovare il gatto appollaiato in cima a qualche mobile, nonostante abbia il cibo per gatti nella ciotola. Dall’alto l’animale può osservare tutta la casa e questo manifesta il suo sentirsi a capo della situazione, come se volesse mantenere il controllo di tutto.

  1. Usare le ghiandole ormonali per lanciare un messaggio

Posizionate in diverse parti del loro corpo, come guance, testa e zampe, le ghiandole ormonali del gatto vengono usate per lasciare vari messaggi. Ad esempio, se il gatto si strofina sulla nostra gamba o strofina le guance tra le nostre mani è come stesse lanciando un messaggio ben preciso, ovvero che noi facciamo parte del suo mondo.

  1. Dare la preferenza a cibi e acqua fresca

Il gatto ama un’alimentazione composta da cibo e acqua sempre freschi. Questo particolare rivela il suo istinto naturale di bere e mangiare cibo fresco e non contaminato da batteri che si formano rapidamente in natura.

  1. Istinto di cacciare e attaccare naturale nel gatto

E’ facile vedere un gatto mentre caccia e attacca la preda: l’istinto felino dei gatti, anche se vivono in casa e non ha la necessità di cacciare per procurarsi il cibo, si manifesta anche se gli diamo un gioco per gatti per giocare.