Cane non mangia: in quale modo bisogna comportarsi?

cane non mangia

Il cane non mangia più come prima, lui che era solito far sparire tutto il contenuto della ciotola nel minuto stesso in cui la riempivi? Le ragioni per una così clamorosa perdita dell’appetito possono essere svariate, da un disturbo comportamentale a serie malattie organiche. Quando si verifica questa situazione è bene agire rapidamente, consultando un veterinario come prima cosa.

Cane non mangia dalla ciotola

Senza un’adeguata alimentazione il tuo cane si può ammalare molto seriamente, sicché è fondamentale agire con sollecitudine. Occorre inoltre verificare con attenzione se oltre alla perdita dell’appetito Fido non mostri qualche altro sintomo che possa rivelare una condizione che possa destare qualche ragionevole preoccupazione.

Cane non mangia: le domande da farsi

Per esempio: hai cambiato la sua dieta solita di recente? Ha sopportato una qualche situazione di stress, che so, un incidente, un’aggressione da parte di un altro cane o altro? C’è stato un cambiamento di ambiente, magari perché hai cambiato casa? Da quanto tempo non mangia? Il cane rifiuta solo il cibo o anche l’acqua? Ha avuto problemi di salute di recente?

Cane non mangia: inappetenza o anoressia

Tecnicamente, se il cane non mangia, la cosa prende il nome di inappetenza o anoressia.

L’anoressia canina non è la stessa cosa di quella umana. Quella canina può essere parziale o completa. Se il tuo cane mangia solo alcuni tipi di cibo, ma non in quantità sufficiente da rimanere in buona salute, allora l’anoressia si dice parziale. Se non mangia proprio nulla, allora evidentemente hai a che fare con un caso di anoressia canina totale.

C’è poi anche il caso della cosiddetta pseudo-anoressia, che si ha quando il cane vuole mangiare, ma non può farlo per una qualunque altra causa (per esempio, perché ha un dolore ai denti).

 

Cane non mangia: che fare?

Per scoprire il perché della perdita di appetito del tuo piccolo amico, rispetta questi passi: osserva il suo comportamento; controlla la dentatura; verifica se per caso il problema non riguardi il mangime che gli dai; controlla che non ci siano stati cambiamenti significativi nel suo ambiente solito. Bisogna far molta attenzione all’alimentazione cani.

Quando osservi come si comporta il cane, verifica se Fido si rifiuta di mangiare qualunque cosa oppure soltanto alcuni cibi specifici. Importante: se il cane non beve neppure l’acqua, vai subito dal veterinario.

Per quanto poco piacevole, fa’ pure attenzione a come si presentano feci e urine. Se tutto appare normale, forse basterà fargli saltare un pasto o due. Se però osservi vomito, diarrea, disidratazione o sonnolenza, chiama subito il veterinario.

Cane non mangia: problemi ai denti?

L’inappetenza del tuo cane può dipendere molto semplicemente da problemi coi denti: controllagli la dentatura. La sua mancanza di appetito può dipendere dal fatto che, molto banalmente, l’animale ha denti rotti o mossi, o magari le gengive infiammate.

Fa’ anche un sommario esame fisico del tuo animale: in particolare punta l’attenzione sulla eventuale presenza di parassiti, cambiamenti nell’aspetto del pelo e della pelle, gonfiori o ferite. Se trovi qualcosa di sospetto, non perdere tempo, chiama il tuo veterinario.

Cane non mangia: è cambiata la qualità del mangime?

Verifica che non ci siano problemi col suo mangime. A volte semplicemente il cane annusa la ciotola e si accorge che c’è qualcosa che non va. Controlla l’etichetta per la data di scadenza. Controlla che il mangime abbia lo stesso colore e lo stesso odore di sempre. Se sospetti che per qualche ragione sia andato a male, buttalo via e sostituiscilo con dell’altro.

Cane non mangia: il suo ambiente

A volte l’inappetenza canina può dipendere dal fatto che Fido ha mangiato qualcosa che non doveva. Bisogna far molta attenzione all’alimentazione casalinga per cani controllando le piante di casa, i tappeti, i giocattoli e ogni altro oggetto cui il tuo cane poteva avere accesso.

Fa’ estrema attenzione, in particolare, ad eventuali medicine o sostanze chimiche che possano trovarsi alla sua portata.

Se da questi controlli risulta che in casa non manca niente e se Fido mostra sintomi come vomito o diarrea, portalo subito dal veterinario.

Nel caso il tuo cane sia un cucciolo oppure un cane appena arrivato in casa, può essere che l’inappetenza dipenda dal cambio di ambiente. Lo stesso può accadere se hai traslocato da poco.

Una spiegazione semplice del fatto che il cane non mangia può risiedere nella circostanza che qualcuno gli ha dato da mangiare a tua insaputa: controlla se il cane è stato con qualcun altro mentre tu eri via.

Cane non mangia: può essere colpa tua?

Se hai dato al cane dei bocconi dalla tua tavola, il fatto che poi non voglia mangiare dalla ciotola non dovrebbe stupirti. Certo, gli vuoi bene e a volte la tentazione di regalargli dei bocconi succulenti è irresistibile, ma la cosa migliore è abituarlo a mangiare solo dalla ciotola e solo negli orari canonici.

Il cane non mangia: avete forse cambiato mangime?

Una spiegazione assai semplice e banale del perché il cane non mangia più può stare nel fatto che gli hai cambiato la marca del suo mangime e che a lui quella nuova proprio non piace.

Oppure, al contrario, può essere che il cane si sia stancato una buona volta del mangime che gli dai tutti i santi giorni: è proprio ora di cambiarlo.

Cane non mangia: lo lasci a casa da solo?

Il cane non mangia quando lo lasci a casa da solo

Se quando lo lasci a casa da solo ti accorgi che il cane non mangia, potrebbe trattarsi di ansia da separazione. Se ti accorgi, in particolare, che Fido dà in escandescenze ogni volta che esci dalla porta (uno strumento utile può essere una webcam), allora quasi certamente il problema è che non riesce a sopportare la separazione. In questo caso urge una terapia comportamentale.

Un’altra spiegazione potrebbe stare ne fatto che il cane ritiene di dover fare la guardia alla casa mentre tu sei fuori.

Naturalmente potrebbe anche essere che il tuo cane si intristisce un po’ quando te ne vai al lavoro. In tal caso la “cura” alla sua inappetenza è semplicemente il tuo ritorno a casa.

Rimani sintonizzato su Dogalize: portale che ti dà numerosi suggerimenti per la cura e il benessere dei tuoi amici a quattro zampe!